Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 421 a 430 DI 3528

02/04/2015 11:07:00 Sensibilità al glutine chiamata in causa in un caso su quattro

Glutine responsabile della sindrome del colon irritabile
Se interrompe l’assunzione di cibi con glutine un paziente su quattro non soffre più dei sintomi e dei disturbi sinora attribuiti alla sindrome del colon irritabile o ad altre alterazioni del funzionamento dell’apparato digerente.
Lo mostra lo studio “Glutox” dell’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) che ha come obiettivo verificare la reale diffusione della sensibilità al glutine, patologia diversa dalla celiachia e caratterizzata dagli stessi ... (Continua)

31/03/2015 11:47:08 Ricercatori italiani fanno luce su un meccanismo inedito

Scoperta una delle cause di disabilità intellettiva
Un team di ricercatori italiani del Dulbecco Telethon Institute (DTI) e del San Raffaele ha fatto luce su un particolare meccanismo molecolare alla base dell'insorgenza di una forma di disabilità intellettiva.
Lo studio, pubblicato su Nature Communications, è stato coordinato da Patrizia D'Adamo, responsabile dell’Unità di Genetica molecolare del ritardo mentale presso il DTI.
Gli studiosi hanno individuato il meccanismo con cui una proteina – RAB39B –, scoperta qualche anno fa dallo ... (Continua)

31/03/2015 09:54:00 La combinazione dei due sintomi può avere effetti micidiali
Stress e depressione aumentano il rischio di infarto
Se siete stressati, cercate di non essere anche depressi, o viceversa. La combinazione delle due condizioni pone le basi per una sorta di “tempesta perfetta”, aumentando di molto il rischio di infarto.
Lo dice uno studio del Columbia University Medical Center di New York firmato da Karina Davidson. “Sia lo stress sia la depressione si associano ciascuno a un aumentato rischio di malattia coronarica, ma solo un limitato numero di studi ha analizzato l'effetto combinato delle due condizioni ... (Continua)
30/03/2015 14:53:26 Valida alternativa all'imaging

Un'ecografia può scoprire la polmonite infantile
Si può indagare l'eventuale presenza di una polmonite infantile anche utilizzando l'ecografia. Lo dice una metanalisi condotta dal dott. William Checkley della Divisione di Pneumologia della Johns Hopkins University di Baltimora, che ha pubblicato un articolo su Pediatrics.
L'ecografia polmonare potrebbe diventare una valida alternativa all'uso talvolta troppo disinvolto delle tecniche di imaging, potenzialmente pericolose, soprattutto per i più piccoli. Spiega il dott. Checkley: “la ... (Continua)

30/03/2015 14:41:00 Scoprirla per intervenire al meglio

Calvizie, la causa è fondamentale
“Quando la caduta dei capelli è causata da una patologia sistemica, trattando la causa si ha anche la risoluzione del problema”, spiega Antonino Di Pietro, Direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis. “Questa osservazione ci ha convinti dell’opportunità di avviare nel mese di aprile, presso il nostro Istituto all’interno della Clinica Sant’Ambrogio di Milano, uno studio osservazionale sulla caduta dei capelli nelle giovani donne per approfondire le cause di questo problema, a tutte verrà ... (Continua)

30/03/2015 Scoperta l'origine del tumore più aggressivo
Il gene del cancro al seno triplo negativo
Una piccola percentuale di donne è colpita da una grave forma di cancro, il tumore del seno triplo negativo. Un team di ricerca del Garvan Institute of Medical Research di Sidney ha scoperto il gene responsabile di questa forma di neoplasia.
I risultati, pubblicati su Nature Communications, indicano che ID4, il gene inibitore della differenziazione 4, alla base della specializzazione delle cellule staminali, controlla anche lo sviluppo del tumore al seno triplo negativo.
"Abbiamo anche ... (Continua)
27/03/2015 14:50:00 Disagi emotivi, insonnia e depressione i possibili fenomeni

Torna l'ora legale, i rischi per la salute
Un’ora in meno di riposo, innumerevoli disagi per la salute di milioni d’italiani. Lo spostamento delle lancette un’ora avanti alle 2.00 del mattino, col il ritorno all’ora legale in programma durante la notte fra sabato 28 e domenica 29 marzo, porterà, secondo gli esperti dell’Università La Sapienza di Roma, oltre 9 milioni di persone a provare un aumento del senso di fatica e dell’irritabilità, la comparsa di emicrania e insonnia.
Oltre il 15% della popolazione soffrirà quindi per alcuni ... (Continua)

26/03/2015 11:10:00 L'associazione ha un effetto migliore sulla funzionalità respiratoria

Tiotropio e olodaterolo per la BPCO
Arruolato il primo paziente italiano nell’ampio studio clinico internazionale DYNAGITO. Lo studio valuterà i potenziali benefici dell’associazione a dose fissa tiotropio+olodaterolo Respimat a rispetto al solo tiotropio sulla riduzione del rischio di un improvviso peggioramento dei sintomi (riacutizzazioni) e sul miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con BPCO.
Lo studio clinico, della durata di 52 settimane, prevede di coinvolgere 7800 pazienti in 59 Paesi, fra cui l’Italia. I ... (Continua)

25/03/2015 11:33:10 Le tecniche di fecondazione assistita aumentano i rischi

Più probabilità di autismo con la riproduzione assistita
Le vere cause dell'autismo sono ancora da chiarire. Quel che è certo, secondo una ricerca della Columbia University di New York, è che le probabilità di insorgenza della malattia aumentano considerevolmente nel caso di fecondazione assistita.
Sia la fecondazione in vitro sia l'inseminazione artificiale sembrano correlate infatti a un aumento pari al doppio delle probabilità che il bambino presenti il disturbo dello spettro autistico, secondo quanto pubblicato sull'American Journal of Public ... (Continua)

24/03/2015 17:26:00 Ma uno studio formula un modello matematico per scoprire il termine

Ebola non è finita
L'emergenza legata a Ebola non può dirsi conclusa. Lo afferma senza mezzi termini Medici senza Frontiere, che denuncia le omissioni e i ritardi con i quali è stata affrontata a partire dall'anno scorso.
Charles Mambu, direttore di Health for All Coalition, spiega: “quando Ebola ha colpito a Kailahun, in Sierra Leone, in Guinea e in Liberia i governi e la cittadinanza erano deboli, impreparati, senza risorse e con carenza di personale. Tra i medici che avevamo, solo uno era specializzato in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale