Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 461 a 470 DI 3528

05/03/2015 14:54:00 Più sensibili agli effetti collaterali dei farmaci

Parkinson più pericoloso per le donne
La malattia di Parkinson aggredisce uomini e donne in maniera diversa. Gli uomini colpiti, infatti, sono più numerosi del 50% mentre tra le donne è tre volte più frequente la comparsa di quei movimenti involontari che costituiscono gli effetti indesiderati del farmaco più usato per tenere sotto controllo i tremori tipici della malattia, la levodopa.
Anche rispetto alla progressione della malattia ci sono importanti differenze: nei maschi, infatti, a farne le spese sono soprattutto le ... (Continua)

05/03/2015 09:33:00 Tecnologia che sfrutta i vettori lentivirali derivati dall'Hiv

Nuova terapia genica per l'emofilia
Una nuova terapia genica per l'emofilia potrebbe essere sviluppata sulla base dei vettori lentivirali derivati dall'Hiv.
Un team internazionale di ricercatori guidati da Luigi Naldini, direttore dell’Istituto Telethon San Raffaele per la Terapia genica (TIGET) di Milano, ha messo infatti a punto una terapia genica che potrebbe offrire una cura definitiva per l’emofilia B, malattia genetica dovuta al difetto di uno dei fattori della coagulazione del sangue che causa sanguinamenti spontanei, ... (Continua)

04/03/2015 12:26:28 Consente di non assumere farmaci

Nuovo approccio per il trapianto di midollo osseo
Una nuova terapia biologica per annullare le complicanze che si manifestano nei pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo. È quello a cui lavorano i ricercatori del Policlinico Sant'Orsola di Bologna, che utilizzeranno un programma di terapia cellulare basato sui linfociti T reg per riuscire ad eliminare la necessità dei farmaci immunosoppressori.
In circa il 20 per cento dei casi insorgono infatti complicanze gravi che mettono a rischio la buona riuscita del trapianto, la più ... (Continua)

04/03/2015 10:34:55 Nei soggetti con ipertensione sistolica isolata
L'escursione pressoria favorisce le malattie cardiovascolari
Gli sbalzi pressori alimentano il rischio cardiovascolare a causa dell'effetto negativo di una bassa pressione diastolica. È quanto stabilito da uno studio pubblicato su Hypertension, secondo cui nei soggetti colpiti da ipertensione sistolica isolata e pregresse malattie cardiovascolari, il rischio di eventi acuti successivi aumenta in presenza di una pressione diastolica inferiore a 70 mm/Hg.
Il principale autore dello studio, Stanley Franklin dell'Heart Disease Prevention Program presso ... (Continua)
03/03/2015 16:56:59 Analisi rivela mutazioni genetiche alla base della malattia
La pseudo occlusione intestinale cronica
Uno studio italiano ha svelato l'origine genetica della pseudo occlusione intestinale cronica, una malattia che colpisce l'intestino provocando problemi nutrizionali, dipendenza dai farmaci, ricoveri frequenti e interventi chirurgici.
A realizzare lo studio un team guidato da Elena Bonora e Roberto De Giorgio del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell'Università di Bologna e del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi.
La ricerca, pubblicata su Gastroenterology e a cui hanno ... (Continua)
02/03/2015 17:31:00 Studio evidenzia l'efficacia del farmaco

Eliglustat per la malattia di Gaucher
Il farmaco Eliglustat si è rivelato efficace per il trattamento della malattia di Gaucher di tipo 1, rara patologia genetica causata da un difetto enzimatico.
Uno degli autori dell'articolo, Pramod Mistry della Yale University di New Haven, spiega: “la malattia di Gaucher, una patologia lisosomiale a trasmissione autosomica recessiva del metabolismo degli sfingolipidi, è suddivisa in tre tipi differenti: il tipo I è la più comune e non coinvolge il sistema nervoso che viene invece ... (Continua)

02/03/2015 14:59:00 Revisione prioritaria per il nuovo farmaco
Yondelis per il sarcoma dei tessuti molli
Un team del centro Oscar Lambret di Lille coordinato da Nicolas Penel ha effettuato uno studio di fase II sulla trabectedina per il trattamento dei sarcomi dei tessuti molli in stadio avanzato.
Lo studio, pubblicato su The Lancet Oncology, esamina gli effetti del trattamento continuato di Yondelis – questo il nome commerciale del farmaco – rispetto alla sua interruzione dopo 6 cicli di cura.
Il suggerimento è quindi quello di non interrompere la somministrazione di trabectedina in questi ... (Continua)
02/03/2015 Effetti benefici messi in dubbio

Dubbi sull'efficacia del resveratrolo
Forse non fa così bene come si credeva. Parliamo del resveratrolo, la componente essenziale dell'uva rossa – e quindi del vino – considerata da sempre come una sorta di elisir di lunga vita.
I ricercatori della Manchester Metropolitan University hanno scoperto che l'effetto benefico del resveratrolo è tale solo se assunto in piccole dosi, mentre un consumo eccessivo ha invece l'effetto di accelerare il processo di invecchiamento.
Gli scienziati hanno pubblicato su Scientific Reports i ... (Continua)

27/02/2015 14:11:00 Screening molecolari e test genetici per casi di familiarità

Sindrome di Lynch in aumento fra i giovani
Essere affetti da cancro del colon-retto in età giovanile, è questa la caratteristica principale della Sindrome di Lynch (LS). Una rara malattia ereditaria a trasmissione autosomica dominante, che determina la predisposizione a sviluppare un cancro in questa ed in altre sedi, tra cui l’endometrio, l’ovaio, lo stomaco, i reni, le vie urinarie, la vescica, il pancreas, le vie biliari, il piccolo intestino.
Per far luce sulla complessa sindrome, detta anche “Cancro non poliposico ereditario ... (Continua)

27/02/2015 10:19:01 Dalle condizioni della retina l'individuazione dei pazienti a maggior rischio

Diabete e retinopatia proliferativa
La gravità della retinopatia proliferativa che colpisce alcuni pazienti diabetici può essere individuata attraverso un'analisi delle condizioni della retina al primo esame oftalmologico. Lo ricordano i ricercatori del Ninewells Hospital and Medical School di Dundee, che hanno pubblicato su Diabetes Care gli esiti di una ricerca sull'argomento.
Graham Leese, coordinatore dello studio, spiega: “il trattamento laser per le retinopatie proliferative e per l'edema maculare clinicamente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale