Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 641 a 650 DI 3616

11/03/2015 14:12:00 Probabilità ridotte di sviluppare una malattia renale cronica

La dieta mediterranea fa bene anche ai reni
Arrivano suggerimenti dietetici importanti in occasione della Giornata mondiale del rene.
Uno studio americano segnala infatti le proprietà protettive della dieta mediterranea nei confronti dei reni. Secondo quanto pubblicato sul Clinical Journal of American Society of Nephrology da un team del Columbia University Medical Center, infatti, il rischio di sviluppare una malattia renale cronica diminuirebbe drasticamente seguendo i dettami del regime alimentare tipico del nostro ... (Continua)

11/03/2015 12:09:00 Intanto si sviluppano di nuove terapie

La microscopia a fluorescenza per il melanoma
Per diagnosticare il melanoma si potrebbe ricorrere alla microscopia a fluorescenza. Si tratta di una metodica sperimentale non invasiva che consente di osservare in vivo le strutture cellulari. Notevoli sono le affinità con l'esame istologico, ma non ci sono prelievi di cute.
Di conseguenza ci saranno meno interventi inutili, ma in caso di sospetto di melanoma si ricorrerà in maniera istantanea alla chirurgia. In caso di melanoma è fondamentale infatti asportare il tumore nelle fasi ... (Continua)

10/03/2015 15:03:11 Speranze per il trattamento di Parkinson e Sla

L'interruttore che spegne le malattie neurodegenerative
Malattie terribili come il morbo di Parkinson o la sclerosi laterale amiotrofica potrebbero essere curate attraverso l'azione di un interruttore molecolare. Lo prefigura uno studio dell'Università di Trento pubblicato su Neuron.
I ricercatori italiani sono partiti dallo studio di una rara malattia genetica che colpisce solo gli uomini, l'atrofia muscolare spinale bulbare, nota anche con il nome di malattia di Kennedy.
All'inizio gli scienziati hanno ... (Continua)

10/03/2015 11:23:29 Prima società in Italia nata dall'Università di Verona

Il primo test del Dna accessibile a tutti
Un test del DNA che fornisce, in meno di 60 giorni, l’intero contenuto del proprio genoma da “leggere” e sviscerare in un report scaricabile comodamente sul proprio iPad o su un sito web protetto.
Un check-up che si fa una volta e per sempre, a partire da un semplice prelievo di sangue, e che vale tutta la vita. È il nuovo servizio (il primo del genere in Italia) da oggi messo a disposizione anche del pubblico da Personal Genomics, spin-off dell’università di Verona nata all'interno del ... (Continua)

09/03/2015 17:06:14 Scoperta da ricercatori italiani

La proteina IL-9 rallenta la sclerosi multipla
Una proteina scoperta dai ricercatori della Fondazione Santa Lucia di Roma si è rivelata efficace nel trattamento della sclerosi multipla. Si chiama IL-9 e sembra poter rallentare la progressione della terribile malattia.
“La proteina è prodotta da una particolare categoria di cellule del sistema immunitario - i linfociti Th9 - e agisce direttamente sulle cellule che promuovono l’infiammazione caratteristica della sclerosi multipla”, spiegano gli autori sulla rivista Clinical Science.
La ... (Continua)

09/03/2015 16:06:44 Oggi possibili interventi estremamente complessi

I nuovi limiti della chirurgia fetale
Rilevare una grave malattia del feto non suona più come una condanna a morte. Negli ultimi anni si sta perfezionando sempre più la chirurgia fetale, attività che in Italia è ben rappresentata dal Gaslini di Genova, ospedale che con il nuovo dipartimento specializzato ha eseguito nell'ultimo anno ben 21 interventi.
I medici sono intervenuti con il laser o con l'ago per risolvere gravi cardiopatie, problematiche delle comunicazioni vascolari nelle gravidanze gemellari o per asportare tumori ... (Continua)

09/03/2015 14:28:00 Identificato il gene che determina l’efficacia dei Mesoangioblasti
Distrofie muscolari, passo avanti per la terapia cellulare
Le Distrofie Muscolari (DM) sono caratterizzate da una progressiva atrofia della muscolatura scheletrica tale da compromettere la capacità motoria dei pazienti fino a una insufficienza cardio-respiratoria con esiti molto severi.
Le DM sono causate da mutazioni geniche che portano alla mancata espressione di proteine che formano un ponte molecolare tra il citoscheletro e la lamina basale della fibra muscolare. La conseguenza di tali mutazioni è una maggiore fragilità per cui, durante la ... (Continua)
06/03/2015 15:00:00 Rapporto epidemiologico sulla loro diffusione in Europa

Malattie sessualmente trasmissibili sempre in agguato
Sono stati fatti notevoli passi in avanti negli anni, ma la minaccia delle malattie sessualmente trasmissibili è ancora concreta per i cittadini europei. Il rapporto 2014 – che si riferisce in realtà ai dati del 2012 – evidenzia le ultime novità in ambito epidemiologico.
La malattia più diffusa è la clamidia con oltre 380mila casi, dei quali però solo 469 in Italia. Probabilmente l'incidenza reale è più elevata, sia perché alcune infezioni sono asintomatiche sia perché i vari paesi adottano ... (Continua)

06/03/2015 11:45:42 Per i pazienti ricoverati a causa di insufficienza cardiaca scompensata
Una proteina rivela il rischio di danno renale acuto
Grazie a una proteina contenuta nelle urine i medici possono capire quali pazienti affetti da insufficienza cardiaca rischiano più di altri un danno renale acuto. Lo dice una ricerca pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology da un team della Southern Medical University di Guangzhou, in Cina.
Il coordinatore Xiaobing Wang spiega: “nei pazienti con questo tipo di insufficienza cardiaca, l'incidenza di danno renale acuto va dal 25 al 51%, e la coesistenza di disfunzione cardiaca ... (Continua)
05/03/2015 14:54:00 Più sensibili agli effetti collaterali dei farmaci

Parkinson più pericoloso per le donne
La malattia di Parkinson aggredisce uomini e donne in maniera diversa. Gli uomini colpiti, infatti, sono più numerosi del 50% mentre tra le donne è tre volte più frequente la comparsa di quei movimenti involontari che costituiscono gli effetti indesiderati del farmaco più usato per tenere sotto controllo i tremori tipici della malattia, la levodopa.
Anche rispetto alla progressione della malattia ci sono importanti differenze: nei maschi, infatti, a farne le spese sono soprattutto le ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale