Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 691 a 700 DI 3616

02/02/2015 14:53:00 Eccesso di farmaci prescritti nella terza età

Il rischio della polifarmacoterapia negli anziani
La disponibilità di terapie sempre più efficaci per ogni malattia ha un rovescio della medaglia che prende il nome di polifarmacoterapia. Si intende con questo termine l'assunzione nel corso della giornata di diversi farmaci per la cura di disturbi di varia natura. Il fenomeno riguarda in particolare gli anziani fra i 75 e gli 85 anni, che secondo alcune stime in un terzo dei casi assumerebbero 5 o più medicine al giorno prescritte dal medico, senza contare i farmaci da banco.
Secondo i dati ... (Continua)

02/02/2015 SIR-Spheres con Y-90 da affiancare al trattamento chemioterapico

Le microsfere per le metastasi del fegato
Due nuovi studi studieranno l'efficacia della radioterapia mirata al fegato con microsfere in resina SIR-Spheres con Y-90 in caso di cancro al colon-retto. Il trattamento è da affiancare all'attuale regime di cura chemioterapica standard.
I dati di FOXFIRE e FOXFIRE Global saranno combinati con i risultati di 500 pazienti dello studio SIRFLOX, in modo da formare un database di più di 1.000 pazienti che ha sufficiente valore statistico per valutare se le microsfere SIR-Spheres in prima linea, ... (Continua)

30/01/2015 09:27:00 Il rischio dell'ipoglicemia notturna

Diabete, la paura vien di notte
L’ipoglicemia notturna che si manifesta durante il sonno quando uno è più indifeso crea molta ansia nella persona con diabete e soprattutto nei suoi familiari. È uno dei dati emersi dallo studio internazionale DAWN2 (Diabetes Attitudes Wishes and Needs), l’indagine più ampia mai svolta per analizzare, dal punto di vista della persona con diabete e del familiare, l’impatto della malattia sulla vita quotidiana.
Realizzato in collaborazione con International Diabetes Federation (IDF), ... (Continua)

29/01/2015 12:49:00 Malattie cardiache più probabili con livelli anche solo leggermente più alti
Nuova conferma sulla pericolosità del colesterolo
Controllare i livelli di colesterolo è fondamentale. Lo conferma uno studio del Duke Clinical Research Institute pubblicato su Circulation, che ha preso in esame un campione di quasi 1500 adulti, scoprendo che un livello anche solo leggermente superiore alla norma può generare un danno a lungo termine nelle arterie già a 30 e 40 anni. Il rischio di sviluppare malattie cardiache può schizzare anche del 40 per cento in più.
I dati sono stati elaborati sulla base del Framingham Heart Study, un ... (Continua)
29/01/2015 09:35:49 Liberarsene però è possibile

L'ossessione per il gioco d'azzardo
La ludopatia, la passione sconsiderata per il gioco d'azzardo, colpisce un numero sempre maggiore di persone. Secondo un sondaggio svolto da Eurodap (Associazione europea per il Disturbo da Attacchi di Panico), addirittura il 50 per cento del campione formato da 850 persone fra i 25 e i 65 anni ha rivelato di essere dipendente dal gioco.
"Dai dati emerge che il 50 per cento del campione intervistato è composto da giocatori patologici”, ha spiegato Paola Vinciguerra, psicologa, ... (Continua)

28/01/2015 17:08:00 Molto complesso l'insieme delle mutazioni genetiche coinvolte

Dubbi sull'ereditarietà genetica dell'autismo
È improbabile l'esistenza di mutazioni genetiche specifiche alla base dell'insorgenza dell'autismo. Lo sostiene uno studio pubblicato su Nature Medicine da un team dell'Hospital for Sick Children di Toronto diretto da Stephen Scherer.
Il dott. Scherer, direttore del progetto Autism Speaks MSSNG, ha analizzato insieme ai suoi colleghi per intero i genomi di 170 soggetti appartenenti a 85 famiglie, ognuna delle quali aveva avuto due bambini affetti da autismo. Dai dati è emerso un quadro ... (Continua)

28/01/2015 11:00:00 Diverse ricerche rivelano possibili problemi di salute

Chi è precario rischia depressione e asma
Non avere certezze a livello lavorativo aumenta i rischi di depressione e asma. Lo dicono due differenti ricerche che si concentrano sugli effetti prodotti da questo fenomeno sociale ormai dirompente.
Secondo uno studio che ha preso in esame circa 2,7 milioni di occupati fra il 2007 e il 2011, residenti in Lombardia, la possibilità di prescrizioni di psicofarmaci e di depressione aumenta notevolmente fra chi non è sicuro del proprio posto di lavoro.
Lo studio è stato condotto da Giorgio ... (Continua)

27/01/2015 12:36:00 Identificato un nuovo meccanismo molecolare coinvolto nella malattia
Contro il mieloma multiplo una nuova molecola selettiva
Nuove possibilità di intervenire esclusivamente sulle cellule di mieloma multiplo, senza effetti collaterali su quelle sane. Sono frutto di un lavoro dei ricercatori dell'Istituto di biostrutture e bioimmagini del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibb-Cnr) di Napoli, Menotti Ruvo e Annamaria Sandomenico, in collaborazione con i colleghi dell'Imperial College di Londra. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cancer Cell.
Il mieloma multiplo è un tumore del sangue a carico delle ... (Continua)
27/01/2015 11:46:28 Bassi livelli di RMB3 accelerano la malattia
Il ruolo della «proteina del freddo» nell'Alzheimer
Una proteina espressa dall'organismo per prevenire la perdita di connessioni neurali alle basse temperature potrebbe aiutare i medici a trovare nuovi trattamenti per l'Alzheimer.
In fase di letargo, il cervello degli animali va incontro a una serie di modificazioni che servono ad affrontare il lungo periodo di sonno e il freddo. Al risveglio, per tornare alle normali attività cerebrali l'organismo ha bisogno di una proteina specifica, RMB3, che evita la perdita di connessioni e favorisce lo ... (Continua)
26/01/2015 14:31:00 Batteri intrappolati dalla gomma

Il chewing-gum può prevenire la carie
Un chewing-gum non zuccherato può rivelarsi decisivo per contrastare la carie. A dirlo è uno studio dell'Università di Groningen, nei Paesi Bassi, secondo cui masticare un pezzo di gomma per 10 minuti ha come effetto quello di “intrappolare” fino a 100 milioni di batteri e ridurre del 10 per cento la carica microbica della saliva.
Lo studio, pubblicato su Plos One, rivela che il massimo dell'efficacia si ha nei primi 30 secondi di masticazione della gomma, dopodiché c'è un lento decadimento ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale