Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 751 a 760 DI 3528

16/07/2014 15:49:00 Novità al Bambino Gesù di Roma

Un robot fa camminare i bambini
Potrà aiutare a far tornare a camminare almeno 100 bambini ogni anno ed è il primo di questo tipo ad essere installato nel Lazio. È il Lokomat, robot di ultima generazione progettato per consentire il recupero della funzionalità delle gambe nei pazienti con disabilità motorie dovute a danni neurologici, congeniti o acquisiti. Grazie alla donazione della Fondazione Roma, questo nuovo macchinario robotizzato va ad arricchire la dotazione tecnologica del MARLab, il laboratorio di robotica e ... (Continua)

16/07/2014 14:54:00 Dai laboratori di Google un'altra importante novità

Lenti a contatto per misurare la glicemia
L'obiettivo è migliorare la qualità di vita dei pazienti diabetici, semplificando quelle azioni quotidiane che servono a tenere sotto controllo la malattia. A perseguirlo ci prova anche Google che nei suoi segretissimi laboratori, dove hanno preso vita ad esempio i famosi Google Glass, ha ospitato e supportato i ricercatori dell'Università di Washington, i quali hanno messo a punto nuove lenti a contatto in grado di misurare il grado di glicemia nelle lacrime anziché nel sangue. I dati ottenuti ... (Continua)

15/07/2014 18:56:22 Difficile esprimere le emozioni se affetti da malattie cardiache e polmonari

Problemi cardiaci con scarsa espressività del volto
Chi è affetto da patologie cardiache e polmonari ha più difficoltà ad esprimere le proprie emozioni, in particolare la sorpresa, attraverso il volto. A sostenerlo è una ricerca pubblicata sull’Emergency Medicine Journal da esperti dell’Indiana University.
Si tratta di una scoperta potenzialmente in grado di abbattere i costi sanitari relativi a test specifici utilizzati nei pronto soccorso per determinare il tipo di priorità degli interventi. Nel corso della sperimentazione, i ricercatori ... (Continua)

15/07/2014 17:38:00 Pioglitazone sembra prevenire la malattia

Speranza per l’Alzheimer da un farmaco per il diabete
Un farmaco utilizzato per il controllo del diabete potrebbe rivelarsi utile in caso di Alzheimer. Si tratta di pioglitazone, medicinale che sembra prevenire la patologia neurodegenerativa.
A sostenerlo è uno studio tedesco del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative, secondo cui le persone che assumono pioglitazone – farmaco dell’azienda farmaceutica giapponese Takeda commercializzato con il nome di Actos - hanno un rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer più basso della ... (Continua)

15/07/2014 Ma le donne sottovalutano i rischi e arrivano più tardi in ospedale
L'infarto non fa differenze tra uomini e donne
Grazie a OCTAVIA, primo studio di genere sull’infarto miocardico acuto (IMA) promosso dalla Società italiana di Cardiologia invasiva - Gise, oggi sappiamo che uomini e donne sono soggetti ai medesimi meccanismi, ma le donne arrivano con maggiore ritardo al pronto soccorso.
OCTAVIA dimostra che confrontando gruppi di uomini e donne bilanciati per età, i meccanismi di insorgenza dell'infarto sono simili per la tipologia di placca responsabile, per le caratteristiche del trombo che occlude il ... (Continua)
14/07/2014 11:45:00 Da un esame del nervo ottico si può predire la patologia

Gli occhi sono lo specchio dell'Alzheimer
Grazie a un esame della retina si potrebbe predire lo sviluppo dell'Alzheimer. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio dei ricercatori del Cedar Sinai di Los Angeles, che hanno messo a punto un apparecchio per questo tipo di esame.
Il dispositivo consente, grazie a un sistema di “colorazione” basato sulla curcuma – il principale ingrediente del curry -, di individuare nella retina la presenza di frammenti riconducibili a placche di beta-amiloide prima del loro accumulo nel cervello.
Anche un ... (Continua)

14/07/2014 10:16:06 La spezia agisce invertendo i processi degenerativi della malattia

La cannella come cura alternativa per il Parkinson
La natura ci offre una nuova opzione terapeutica per una malattia grave come il Parkinson. Si tratta della cannella che, secondo uno studio del Rush University Medical Center di Chicago, avrebbe la capacità di invertire i meccanismi cerebrali che si mettono in moto nelle persone affette dalla malattia di Parkinson.
La cannella riuscirebbe a ostacolare le modificazioni biomeccaniche, cellulari e anatomiche che si verificano nel corso della malattia.
Una volta ingerita, la corteccia di ... (Continua)

12/07/2014 11:44:53 Sopravvivenza aumentata grazie al trattamento
Regorafenib cura il cancro del colon
Il trattamento con regorafenib in caso di cancro al colon-retto metastatico (mCRC) già trattato in precedenza ha come risultato l'aumento della sopravvivenza globale (OS) e di quella libera da progressione (PFS).
È ciò che è scaturito da uno studio di fase III denominato CONCUR, un trial randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo che è stato di recente presentato a Barcellona nel corso del World Congress Gastrointestinal Cancer.
Dai risultati emerge una maggiore sopravvivenza ... (Continua)
12/07/2014 10:48:03 Identificata la mutazione genetica della cardiomiopatia ischemica

Scoperto l'"altro colesterolo"?
Identificata la mutazione genetica che protegge dalla cardiopatia ischemica.
La scoperta, pubblicata sul "New England Journal of Medicine", la
più importante rivista internazionale di medicina, è frutto del lavoro di un
Consorzio internazionale di ricerca coordinato dall'Università di Harvard di
cui fa parte l'Università di Verona. Il gruppo è quello della Cattedra di
Medicina Interna B di Oliviero Olivieri del dipartimento di Medicina diretto
da Antonio Lupo e composto da ... (Continua)

11/07/2014 16:43:48 Studio segnala un aumento delle probabilità del 10 per cento

La vasectomia aumenta il rischio di cancro alla prostata
Chi decide di sottoporsi a vasectomia deve considerare il rischio maggiore di cancro alla prostata connesso con questa pratica. A dirlo è uno studio della Harvard Medical School pubblicato sul Journal of Clinical Oncology che ha coinvolto 50mila uomini fra i 40 e i 75 anni, dal 1986 al 2010.
L'aumento del rischio sarebbe pari al 10 per cento e fra l'altro riguarderebbe la forma più aggressiva della malattia. Il pericolo aumenta ancora se la vasectomia è stata praticata in giovane età, prima ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale