Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3528

Risultati da 961 a 970 DI 3528

21/02/2014 12:18:48 Performance motorie e destrezza manuale migliorate nei soggetti sani

La visione di filmati migliora le performance del cervello
Uno studio italiano dimostra che la visione di filmati che riproducono semplici attività motorie della vita quotidiana migliora la destrezza manuale e la performance motoria nei soggetti sani, grazie a modificazioni strutturali dell’encefalo.
Il lavoro è stato condotto dal Professor Massimo Filippi e dai suoi collaboratori dell’Unità di Neuroimaging Quantitativo dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e dell’Università Vita-Salute San Raffaele, e verrà presentato al 66° Meeting dell’American ... (Continua)

21/02/2014 11:23:26 Impiantati per la prima volta al mondo in Italia

Due minidispositivi per l’aritmia pediatrica
È una ragazzina affetta da tachicardia ventricolare la paziente a cui è stato impiantato per la prima volta il defibrillatore più piccolo e più sottile al mondo. “La paziente ha 14 anni e viene da una famiglia straniera che ha già perso per morte improvvisa le due sorelline. Gli accertamenti condotti per capire l’origine dell’affanno che la colpiva al minimo sforzo, hanno evidenziato una pericolosa tachicardia ventricolare. Abbiamo avviato una terapia farmacologica per controllare le aritmie, ... (Continua)

20/02/2014 11:58:38 Due proteine sembrano essenziali per la virulenza dell'infezione

Nuova scoperta sulla tularemia o febbre dei conigli
Di rassicurante ha solo il nome popolare, la febbre dei conigli. In realtà, la tularemia è un'infezione molto pericolosa che in alcuni casi può comportare anche l'asportazione dei linfonodi colpiti. Uno studio del Lawrence Livermore National Laboratory ha scoperto l'importanza di due proteine per la virulenza del batterio Francisella tularensis, alla base della malattia.
Il coordinatore della ricerca Geoffrey K. Feld e i suoi colleghi hanno studiato il comportamento e le caratteristiche ... (Continua)

20/02/2014 09:55:52 Condizione eccezionale dovuta a gastroenterite eosinofila

Il bimbo che mangia solo caramelle
Fra qualche tempo, probabilmente, Finley Ranson non ne potrà più di mangiare caramelle. Tuttavia, al momento è l'unica opzione alimentare disponibile per questo bimbo di appena 3 anni che vive in un paesino dell'Essex, in Gran Bretagna.
Qualsiasi altro cibo è come veleno per il suo organismo alle prese con una pesante forma allergica che gli consente di mangiare solo caramelle alla menta. Alla base di tutto c'è una malattia ben precisa, la gastroenterite eosinofila, una condizione molto rara ... (Continua)

19/02/2014 17:19:41 Il THC protegge l'organismo dai danni del virus

La marijuana «stordisce» l'Hiv
Secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Aids Research and Human Retroviruses, la marijuana potrebbe aiutare i soggetti infettati dall'Hiv. Stando ai risultati dello studio condotto dai ricercatori del Louisiana State University Health Sciences Center di New Orleans, il principio attivo della droga, il THC, avrebbe come effetto di proteggere le cellule T e il tessuto critico immunitario nell'intestino dai danni provocati dal virus.
Lo studio è stato condotto su modello animale, ... (Continua)

19/02/2014 17:00:36 Vasto programma per comprendere tutte le alterazioni genetiche
Studio del genoma per la migliore terapia del cancro al seno
Un ambizioso studio denominato SAFIR01 dei ricercatori dell'Istituto Gustave Roussy di Parigi coordinati da Fabrice André si è posto come obiettivo l'analisi del genoma delle cellule tumorali di oltre 400 donne affette da carcinoma mammario metastatico avanzato.
I risultati, pubblicati su The Lancet Oncology, potrebbero aiutare ricercatori e clinici a scegliere i trattamenti farmacologici migliori in base alle varie alterazioni genetiche, anche a preparare la progettazione di test clinici e ... (Continua)
18/02/2014 15:56:51 La sostanza rallenta la progressione della malattia
La creatina per l'Huntington
L'uso di una supplementazione a base di creatina aiuta i pazienti affetti da Huntington a rallentare il progresso della malattia. A dirlo è uno studio pubblicato su Neurology da un team del Massachusetts General Hospital.
Secondo gli esiti della sperimentazione, il supplemento di creatina riesce a ritardare la comparsa dei sintomi della malattia. Inoltre, l'imaging neurologico mostra un rallentamento dell'atrofia cerebrale regionale, a riprova del fatto che la creatina potrebbe ritardare la ... (Continua)
18/02/2014 10:41:03 Nuovo possibile strumento di diagnosi precoce per la malattia
La forma dei globuli rossi segnala l'autismo
Vista la sostanziale mancanza di terapie che ne invertano i sintomi, in caso di autismo la diagnosi precoce è ancora più importante. In tal senso, risulta importante una nuova ricerca condotta dall'Azienda ospedaliera universitaria senese e dall'Università di Siena, che ha rivelato come i globuli rossi dei soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico mostrino una forma particolare rispetto a quelli dei soggetti normali.
Lo studio, pubblicato su Mediators of Inflammation, ha coinvolto ... (Continua)
18/02/2014 Ruolo forse fondamentale per il controllo del flusso di fluidi oculari

Lo strato di Dua può aiutare a guarire il glaucoma
Nell'ambito della lotta al glaucoma potrebbe rivelarsi fondamentale la recente scoperta dello strato di Dua, una componente della cornea umana finora sconosciuta. A suggerire il nesso fra il nuovo strato e la possibile cura del glaucoma è uno studio dell'Università di Nottingham pubblicato sul British Journal of Ophthalmology.
Il glaucoma è provocato da un drenaggio difettoso di fluido dall'occhio e rappresenta la seconda causa di cecità al mondo. Lo strato di Dua ha mostrato evidenti ... (Continua)

17/02/2014 16:33:50 Impianti metallici per favorire una migliore reazione dell'organismo
Il palladio può ridurre gli effetti collaterali della chemio
L'utilizzo di impianti metallici al palladio potrebbe consentire ai pazienti ammalati di cancro di avvertire minori effetti collaterali dovuti alla chemioterapia. A sostenere l'ipotesi è uno studio dell'Università di Edimburgo, in Scozia, pubblicato su Nature Communications.
L'impianto a base di palladio andrebbe posizionato proprio sul cancro del paziente. L'obiettivo è di alterare la composizione chimica dei farmaci chemioterapici utilizzati di solito in modo tale che si attivino soltanto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale