Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 1 a 10 DI 298

16/02/2016 15:51:00 Cause, sintomi e prognosi possono divergere rispetto agli uomini

Le caratteristiche dell'infarto nelle donne
L'infarto non è uguale per tutti. Secondo un documento pubblicato su Circulation da un team dell'American Heart Association (Aha), infatti, la crisi cardiaca che colpisce una donna può avere caratteristiche molto diverse da quelle maschili, con particolari differenze fra le etnie ispanica e afro-americana.
Laxmi Mehta, cardiologa e direttrice del Programma di salute cardiovascolare femminile presso la Ohio State University, spiega: «Nonostante i grandi miglioramenti nella mortalità ... (Continua)

03/02/2016 17:40:00 La radice ha effetti positivi su crampi e traumi

Dopo il fitness un po' di zenzero
Avete esagerato con l'attività fisica per recuperare qualche stravizio alimentare? Nessun problema, ci pensa lo zenzero. Almeno è ciò che sostengono alcuni ricercatori statunitensi della Georgia State University che hanno pubblicato gli esiti di una ricerca a tal proposito sulle pagine della rivista Journal of Pain.
La radice della pianta di zenzero è nota da sempre per la sua capacità di lenire i sintomi di crampi addominali e nausea, ma secondo i ricercatori ... (Continua)

26/01/2016 Nebulizzatore a base di Fentanil, un analgesico
Uno spray per partorire senza dolore
Tu non partorirai con dolore. Lo assicura un trial clinico che ha avuto per oggetto l'analisi dell'efficacia di uno spray nasale per ridurre i dolori del parto nelle donne. A sperimentarlo è stato un team della University of South Australia diretto dalla prof.ssa Julie Fleet.
Lo spray, testato su 156 donne, è a base di Fentanil, un analgesico che assicura un numero inferiore di effetti collaterali rispetto alle iniezioni di Petidina che di solito si utilizzano in questi casi. Già oggi, il ... (Continua)
25/01/2016 15:15:00 Applicabile non solo al tumore del seno

Palbociclib utile per diversi tipi di cancro
Una ricerca pubblicata su Jama Oncology svela la possibile utilità di Palbociclib, farmaco orale somministrato per il tumore del seno, anche per altri tipi di cancro. Lo studio, svolto presso l'Abramson Cancer Center dell'Università della Pennsylvania, si è concentrato sulle qualità di Palbociclib, che blocca la moltiplicazione delle cellule tumorali inibendo CDK4 e CDK6, presenti nella maggior parte dei tumori.
Amy Clark, coautrice dello studio e docente di Oncologia presso l'ateneo ... (Continua)

20/01/2016 11:06:00 Rischio di alterazioni cerebrali in seguito ad abuso

Attenzione alla codeina, genera dipendenza ed eventi avversi
La codeina, sostanza presente in molte preparazioni pediatriche per la tosse, può provocare problemi anche gravi. Sul British Medical Journal è stato descritto il caso di una ragazza di 14 anni finita in stato confusionale per il consumo eccessivo di uno sciroppo per la tosse contenente codeina.
«La codeina è un antidolorifico ampiamente prescritto, oltre a essere un ingrediente di molte preparazioni pediatriche per lenire la tosse», afferma la coautrice Edina Moylett dell'Academic ... (Continua)

04/01/2016 14:10:00 Cosa fare quando si esagera con cibo e alcol

Rimedi post cenone di Capodanno
Festeggiare il Capodanno con un cenone troppo ricco di pietanze grasse e di alcolici vari può comportare dei disturbi abbastanza fastidiosi per l'organismo.
Non è raro, infatti, che lo stravolgimento degli orari dedicati al sonno e alla veglia, e l'ingestione di grandi quantità di alcool e cibo, causino un forte mal di testa all'indomani della grande abbuffata.
Altri sintomi che compaiono abbastanza frequentemente, in associazione alla cefalea, sono la nausea e un'eccessiva ... (Continua)

28/12/2015 12:38:00 Approvata la Breakthrough Therapy per BI 1482694

Tumore del polmone, nuovo farmaco per la mutazione EGFR
Il nuovo farmaco BI 1482694 ha ricevuto lo status di Breakthrough Therapy dalla Food and Drug Administration. La molecola, sviluppata da Boehringer Ingelheim, è un nuovo inibitore sperimentale tirosin-chinasico di terza generazione, specifico per mutazioni dei recettori del fattore di crescita epidermico (EGFR).
La decisione di concedere la Breakthrough Therapy Designation è stata presa sulla base dei risultati del trial clinico di Fase I/II HM-EMSI-101, presentati in occasione del ... (Continua)

23/12/2015 09:25:00 Inverte il blocco neuromuscolare indotto dagli anestetici

Approvato Sugammadex per le complicanze post-operatorie
La Food and Drug Administration americana ha approvato il farmaco Sugammadex (Bridion) per l’inversione del blocco neuromuscolare indotto da rocuronio e vecuronio in adulti sottoposti a intervento chirurgico.
Sugammadex, prodotto da Merck, agisce in maniera diversa dalla neostigmina, farmaco impiegato per invertire gli effetti di bloccanti neuromuscolari non-depolarizzanti. Sugammadex forma un complesso con i bloccanti neuromuscolari non-depolarizzanti rocuronio e vecuronio nel plasma, e ... (Continua)

26/11/2015 14:50:00 Approvato Orkambi dalla Commissione Europea

Una nuova speranza per la fibrosi cistica
Oltre 100 pazienti italiani colpiti da fibrosi cistica hanno una nuova speranza. Si chiama Orkambi (Lumacaftor/Ivacaftor) ed è il primo farmaco approvato che agisce sulle cause della malattia e non solo sui sintomi.
Vertex Pharmaceuticals Incorporated ha annunciato che la Commissione Europea ha concesso l'Autorizzazione all'Immissione in Commercio di Orkambi, il primo medicinale per il trattamento della causa alla base della fibrosi cistica (FC) in soggetti di età pari o superiore a 12 anni ... (Continua)

25/11/2015 11:10:00 L'insetto geneticamente modificato può contrastare la diffusione della malattia

La zanzara che sconfigge la malaria
Una zanzara geneticamente modificata cancellerà la malaria? È ciò che sperano alcuni ricercatori dell'Università della California che hanno creato una versione modificata dell'insetto in grado di resistere al parassita della malaria.
Lo studio, apparso su Pnas, apre la strada a un nuovo tipo di approccio per combattere la diffusione dell'infezione. Gli scienziati hanno inserito nel Dna della zanzara un nuovo gene resistente grazie a una tecnica di editing genetico nota con il nome di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale