Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 269

Risultati da 61 a 70 DI 269

01/07/2014 Il grasso in eccesso aumenta il rischio di recidiva o morte

Per il cancro al seno l'obesità è un rischio in più
L'obesità è nemica della salute, si sa. Diversi studi pongono l'accento in particolare sull'aumentato rischio di cancro al seno nelle donne obese. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori dell'Istituto dei Tumori di Milano, che hanno realizzato lo studio clinico Diana5 su un campione di 2.300 donne fra i 35 e i 70 anni.
Il direttore scientifico Marco Pierotti annuncia l'avvio del Progetto MeMeMe, uno studio che ha l'obiettivo di prevenire il nesso fra cattivi stili di vita e tumori e ... (Continua)

17/06/2014 14:45:00 Fenomeno collegato al malfunzionamento di un oscillatore biologico
Tumore al seno, scoperto un meccanismo di resistenza
Il 70% dei tumori mammari hanno il recettore per gli estrogeni e la loro crescita è dipendente dalla presenza di estrogeni. I farmaci che bloccano il segnale ormonale sono per questo un’efficace strategia terapeutica per il trattamento del tumore al seno.
Tuttavia, in molti casi, soprattutto di malattia metastatica, le pazienti trattate con terapia ormonale sviluppano nel tempo una resistenza al farmaco, che diventa quindi purtroppo inefficace, non riuscendo più ad impedire la crescita del ... (Continua)
06/05/2014 14:25:00 Agire sullo stile di vita ha riflessi positivi sul disturbo

La cellulite non è una condanna
La famigerata prova costume è ormai alle porte e tutte, proprio tutte, corriamo ai ripari dell'ultima ora per dimagrire, modellare e armonizzare il nostro corpo. Ma c'è un nemico che perseguita noi donne contro cui combattiamo da sempre, la cellulite.
Scagli la prima pietra chi non ha mai provato una crema, ricorso a massaggi, ad estenuanti sedute in palestra e quant'altro la medicina estetica offre per debellare questo fastidioso e antiestetico inestesismo.
È innegabile che il problema ... (Continua)

26/04/2014 Guida per prevenire e limitare l'acne

Ecco come liberarsi dai brufoli
Si può trovare una soluzione per ridurre brufoli e pedicelli senza ritrovarsi dei buchi sulla pelle. Come prima cosa è necessario adottare una precisa strategia terapeutica, accontentandosi dei piccoli progressi quotidiani ''senza pretendere subito una pelle di porcellana''. Determinazione e fiducia, dunque, ma anche norme igieniche e buone abitudini di vita. Ecco i consigli degli esperti:

1. Lavarsi il viso di norma due volte al giorno usando acqua tiepida e un detergente delicato. ... (Continua)

24/04/2014 12:23:40 Natura degli inestetismi e possibili trattamenti

Le borse sotto gli occhi e le occhiaie
Le borse sotto gli occhi si formano per ragioni costituzionali o ereditarie.
Sono dovute al rigonfiamento del grasso orbitario sottostante che "si gonfia" indipendentemente se il soggetto sia magro o obeso, e indipendentemente dall’età: talvolta infatti si vedono anche pazienti di 20 anni con questo difetto.
Un rigonfiamento della stessa natura è presente di solito anche in corrispondenza dell’angolo interno della palpebra superiore rendendo ancora più pesante la palpebra. Inestetismo ... (Continua)

11/04/2014 15:49:00 L’eccesso di ormoni tiroidei causa modifiche sostanziali della scrittura

Se la tiroide è «sottosopra» ne risente anche la grafia
La grafia di una persona può essere influenzata anche dalla tiroide. Un team di ricercatori dell’Università Cattolica – Policlinico A. Gemelli di Roma ha infatti scoperto che uno squilibrio degli ormoni tiroidei provoca dei cambiamenti nel modo di scrivere del paziente, in particolare che l'ipertiroidismo, ovvero l'eccesso di ormoni tiroidei nel sangue, causa significative variazioni grafiche.
La scoperta è frutto di uno studio clinico supervisionato dal professor Alfredo Pontecorvi, ... (Continua)

10/04/2014 Ricerca condotta su oltre 10.000 donne
Dieta ricca di grassi aumenta il rischio di tumore al seno
Una dieta ricca di grassi saturi aumenta il rischio di tumore al seno e il rischio è più elevato nelle donne che sviluppano tumori della mammella ormono-dipendenti: sono queste le conclusioni di uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano guidati da Sabina Sieri della struttura di Epidemiologia e Prevenzione del Dipartimento di Medicina Predittiva e Preventiva.
Lo studio ha riguardato più di 10.000 donne che hanno sviluppato il tumore al seno tra le oltre ... (Continua)
02/04/2014 La restrizione calorica aumenta l'aspettativa di vita
Mangiare meno per vivere di più
Un team di ricerca della Wisconsin-Madison University ha stabilito che l'adozione di una dieta ipocalorica si traduce in un aumento significativo dell'aspettativa di vita. La sperimentazione, effettuata sulle scimmie, ha mostrato che negli esemplari che l'hanno seguita, la restrizione calorica fa vivere fino a tre volte di più rispetto alle scimmie che mangiano senza regole.
I test hanno riguardato le scimmie della specie Macaca mulatta, la cui alimentazione è stata prima osservata e poi ... (Continua)
27/03/2014 11:23:56 Aumentano le possibilità di gravidanza con un'assunzione associata

L'iperico rende meno efficaci gli anticoncezionali
Se una donna assume iperico mentre utilizza anche contraccettivi di tipo ormonale, orale o impiantabili sottocute, il rischio di rimanere incinta si alza notevolmente. A dirlo è la Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency (Mhra), l'ente regolatorio inglese che ha ricevuto diverse segnalazioni di casi relativi a donne rimaste in stato interessante nonostante l'utilizzo dei contraccettivi.
Gli esperti dell'Mhra spiegano: “nell’ultimo quadrimestre del 2013 abbiamo ricevuto due ... (Continua)

19/03/2014 14:55:01 Studio italiano dimostra che il batterio non colpisce solo lo stomaco

Helicobacter pylori come causa di disturbi della gravidanza
L'Helicobacter Pylori è responsabile non solo di ulcera e gastrite ma anche di altre malattie ed ha un collegamento con diversi disturbi che possono emergere durante la gravidanza. A rilevarlo uno studio dal titolo “Helicobacter pylori and pregnancy-related disorders”, appena pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale World Journal of Gastroenterology, condotto dalla professoressa Todros (Direttore di Ginecologia ed Ostetricia 2 universitaria dell'ospedale Sant'Anna della Città della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale