Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 507

Risultati da 1 a 10 DI 507

16/02/2016 15:51:00 Cause, sintomi e prognosi possono divergere rispetto agli uomini

Le caratteristiche dell'infarto nelle donne
L'infarto non è uguale per tutti. Secondo un documento pubblicato su Circulation da un team dell'American Heart Association (Aha), infatti, la crisi cardiaca che colpisce una donna può avere caratteristiche molto diverse da quelle maschili, con particolari differenze fra le etnie ispanica e afro-americana.
Laxmi Mehta, cardiologa e direttrice del Programma di salute cardiovascolare femminile presso la Ohio State University, spiega: «Nonostante i grandi miglioramenti nella mortalità ... (Continua)

10/02/2016 11:47:00 Maggiore attenzione in estate, migliore la memoria in autunno

Il cervello cambia in base alla stagione
Anche il cervello subisce l'alternarsi delle stagioni e il cambio delle temperature. A dirlo è uno studio pubblicato su Pnas da un team dell'Università di Liegi. Secondo i ricercatori belgi, le nostre capacità intellettive sarebbero sensibili alle modificazioni stagionali del clima. Ad esempio, la memoria a breve termine sembra essere più precisa in autunno rispetto alla primavera, mentre l'attenzione è maggiore in estate.
Le stagioni cerebrali sono state individuate dai neuroscienziati ... (Continua)

29/01/2016 09:14:07 Ogni età ha bisogno di uno specifico tipo di alimentazione

La dieta delle donne
Favorire e stimolare i processi di crescita durante l’adolescenza, assicurare il giusto fabbisogno energetico durante la gravidanza, bilanciare la diminuzione del metabolismo durante la menopausa. Per una donna ogni stagione della vita è una vera e propria sfida, soprattutto a tavola.
Quali sono i cibi a cui affidarsi durante i periodi di cambiamento fisiologico? E quali quelli da evitare? Inoltre, esiste l’alimento perfetto per ogni età, capace di soddisfare tutte le esigenze di salute e ... (Continua)

14/01/2016 15:41:00 Analisi delle neoplasie resistenti al trattamento con antiestrogeni

Tumori al seno resistenti, scoperto il profilo molecolare
Passi avanti nella ricerca sul tumore alla mammella grazie a uno studio italiano. Il lavoro è di un team guidato da due ricercatrici dell’Istituto Nazionale dei Tumori, Vera Cappelletti, biologa, e Maria Grazia Daidone, direttore del dipartimento di Oncologia Sperimentale e Medicina Molecolare.
La ricerca è stata realizzata con il sostegno di AIRC, CARIPLO e Ministero della Salute, ed è giunta all'identificazione di un profilo molecolare che caratterizza i carcinomi mammari resistenti al ... (Continua)

11/01/2016 17:30:00 Studio rivela l'efficacia di triptorelina nella preservazione della fertilità

Tumore al seno, farmaco scongiura il rischio di infertilità
Uno degli aspetti più difficili da gestire di fronte a una diagnosi di tumore al seno è la preoccupazione per il rischio di infertilità connesso con la patologia e con la sua cura. Un farmaco sembra poter risolvere questo problema ridando fiducia alle donne colpite dal cancro. È la triptorelina che, secondo uno studio italiano pubblicato su Jama, preserva la funzione ovarica delle donne sottoposte a chemioterapia.
Lucia Del Mastro, che lavora presso l'Istituto nazionale per la ricerca sul ... (Continua)

23/12/2015 10:26:00 Probabilità 1,5 volte superiori di sviluppare la patologia

L’ansia aumenta il rischio di demenza
Chi è ansioso rischia più degli altri di sviluppare una forma di demenza. Lo dice uno studio della University of Southern California pubblicato su Alzheimer’s & Dementia: The Journal of the Alzheimer’s Association.
Stando ai dati della ricerca, le persone ansiose hanno un rischio 1,5 volte superiore di vedersi diagnosticare anche la demenza, e chi soffre di livelli elevati di ansia ha il 48 per cento di possibilità in più di sviluppare anche un declino cognitivo. I dati sono stati ricavati ... (Continua)

21/12/2015 Partorire nella terza decade avrebbe una serie di vantaggi

Le mamme trentenni hanno figli più intelligenti
Quanti anni ha la mamma ideale? Secondo i ricercatori della London School of Economics dovrebbe averne 30, o comunque trovarsi nella terza decade della propria età.
Il verdetto è stato pubblicato sulle pagine di Bioepidemiology and Social Biology e scaturisce da una revisione dei dati forniti dal Millennium Cohort Study, una ricerca che ha seguito passo passo lo sviluppo di 18mila bambini inglesi.
Le donne che partoriscono fra i 30 e i 40 anni hanno più probabilità di avere figli più ... (Continua)

15/12/2015 15:49:00 Alterazione genetica responsabile della resistenza ad abiraterone

Il Dna spiega la farmaco-resistenza del cancro alla prostata
Una variazione genetica è responsabile dell’aumento fino a cinque volte della resistenza contro l’abiraterone, un nuovo farmaco ormonale di recente approvato nella lotta contro il tumore della prostata.
Un semplice prelievo di sangue, unito a sofisticati esami di laboratorio in grado di decifrarne il materiale genetico contenuto, potrà indicare quali siano i migliori trattamenti farmacologici per ogni singolo paziente affetto da tumore alla prostata. La cosiddetta “medicina di ... (Continua)

09/12/2015 14:50:36 Nuovo trattamento orale non ormonale per la secchezza vaginale

Ospemifene salva l'intimità di coppia in menopausa
È stata annunciata la disponibilità di un nuovo trattamento per l'atrofia vulvare e vaginale sintomatica. Ospemifene (nome commerciale Senshio) è un farmaco prodotto da Shionogi indicato per quelle donne non candidabili alla terapia estrogenica vaginale locale.
Ospemifene è un nuovo modulatore selettivo del recettore degli estrogeni (SERM, Selective Estrogen Receptor Modulator); pur non essendo un ormone agisce in modo simile ad alcuni effetti benefici degli estrogeni e aiuta a migliorare i ... (Continua)

09/12/2015 11:43:59 Il 60 per cento in più rispetto alle donne

Agli uomini serve più morfina per superare il dolore
Il dolore non ha lo stesso effetto su donne e uomini. A dirlo Antonio Corcione, presidente della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva.
Professore, nonostante il sesso femminile sia più soggetto a condizioni cliniche caratterizzate da dolore cronico perché quest’ultimo viene spesso misconosciuto e non adeguatamente trattato? È più difficile dunque curare il dolore nelle donne rispetto a quello degli uomini?
“Il dolore è un'esperienza complessa, che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale