ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 21 a 30 DI 100

17/05/2023 10:21:00 Associazione significativa fra qualità dell’aria e salute

L’inquinamento causa deficit cognitivi nei bambini
Un nuovo studio rilancia l’allarme sul nesso fra inquinamento e salute umana. I ricercatori dell’Università dell’East Anglia e della Durham University, in collaborazione con i colleghi della Brown University del Community Empowerment Lab di Lucknow in India, hanno dimostrato che l’inquinamento atmosferico è responsabile di deficit cognitivi nei bambini sotto i 2 anni.
«La scarsa qualità dell'aria è collegata a deficit cognitivi nei bambini, nonché a problemi emotivi e comportamentali che ... (Continua)

15/05/2023 16:00:00 Analizzata l’efficacia dell’intervento nella steato-epatite non alcolica

L’effetto della chirurgia bariatrica nella NASH
Un team di ricercatori della Cleveland Clinic diretto da Ali Aminian ha analizzato gli effetti a lungo termine della chirurgia bariatrica sulla steato-epatite non alcolica (NASH), tipica manifestazione della sindrome metabolica e una delle principali cause di cirrosi e carcinoma epato-cellulare.
«NASH e patologie cardiovascolari condividono numerosi fattori di rischio», spiega Anna Nelva, insieme alla Commissione Lipidologia e Metabolismo AME (Associazione Medici Endocrinologi) di cui è ... (Continua)

05/05/2023 16:30:00 L’utilità dell’analisi comparativa del Dna

Conservare il Dna alla nascita e proteggersi dalle malattie
Nel corso della vita gli agenti esterni come stress, inquinamento, alimentazione sbagliata hanno un impatto sul nostro organismo andando addirittura a modificare il nostro DNA.
Queste modifiche al DNA dovute dalle sostanze inquinanti influenzano l’accensione o lo spegnimento di alcuni geni piuttosto che altri, spianando la strada a malattie cardiache e respiratorie.
Un modo per tutelarci da questi cambiamenti con importanti conseguenze sulla nostra salute è rappresentato dalla ... (Continua)

26/04/2023 11:47:00 Studio si conclude in anticipo perché l’efficacia era evidente

Statina giornaliera per ridurre gli eventi cardiovascolari
Un’analisi ad interim dei dati dello studio “Randomized Trial to Prevent Vascular Events in HIV (REPRIEVE)” ha rilevato che assumendo una statina giornaliera, si riduce il rischio di eventi cardiovascolari di oltre il 35% rispetto al controllo con placebo. Gli eventi avversi al farmaco osservati nello studio erano simili a quelli della popolazione generale che assumeva la terapia con statine. L’analisi ad interim è stata sufficiente per permettere al DSMB, gruppo indipendente, per raccomandarne ... (Continua)

19/04/2023 17:35:00 Può limitare i sintomi nei soggetti predisposti

Fuoco di Sant’Antonio, fondamentale il vaccino
Il Fuoco di Sant’Antonio è una malattia dovuta alla riattivazione del virus della varicella in età adulta. Il numero dei casi in Italia è in aumento, anche se non esistono stime precise.
Di certo c’è che esiste un vaccino efficace e gratuito per le persone dai 65 anni in poi e per i soggetti immunodepressi. «Il Varicella Zoster Virus, dopo aver causato la varicella, può rimanere nascosto per anni senza dare alcun segno della sua presenza – spiega al Corriere della Sera Giovanni Rezza, ... (Continua)

12/04/2023 17:00:00 Maggiori rischi di infezioni tra i giovani con sessualità non definita

La sessualità non binaria aumenta i comportamenti a rischio
Fumo, marjuana, partner multipli e malattie sessualmente trasmesse. Queste le espressioni di un disagio vissuto dai giovani con orientamento sessuale non etero e con identità di genere non binaria. È quanto emerge dai nuovi dati per il 2022-2023 della ricerca condotta dalla Fondazione Foresta ONLUS di Padova tramite un questionario distribuito a quasi quattromila studenti di diciotto anni frequentanti istituti delle scuole superiori del Padovano, all’interno del progetto “Prevenzione ... (Continua)

12/04/2023 10:00:00 Il trattamento ormonale aumenta esponenzialmente il rischio

Cancro al seno, le donne trans rischiano di più
“Le donne trans in particolare dovrebbero essere considerate ad alto rischio di sviluppare un cancro del seno e per malattie cardiovascolari”. Lo dice la dott.ssa Marie D’Assigny del Dipartimento di endocrinologia dell’Ospedale di Poitiers, in Francia.
Vivere in un corpo che non corrisponde all’identità percepita è possibile solo con gli ormoni: antiandrogeni per la terapia femminilizzante e a base di testosterone per quella maschilizzante.
Uno studio pubblicato su Lancet Diabetes and ... (Continua)

06/04/2023 12:40:00 L'assunzione di droghe per aumentare le performance sessuali

I pericoli del chemsex
C'è una nuova tendenza fra i giovani inglesi, e non è una buona notizia. Si chiama chemsex, un termine che fa riferimento all'abitudine di assumere droghe per aumentare le proprie performance sessuali.
Sono i medici dell'Nhs Foundation Trust a segnalare il problema sulle pagine del British Medical Journal. I ragazzi prendono sostanze come mefedrone, ghb, gbl e cristalli di metanfetamina per arrivare a fare sesso per ore e con più partner.
Al di là del rischio aumentato di diffusione delle ... (Continua)

29/03/2023 16:30:00 Nuovo tipo di stimolazione cerebrale si mostra efficace

Una protesi per la memoria
Stimolare la memoria con elettrodi inseriti nel cervello. È l’idea di una ricerca pubblicata su Technology Review da un team della Wake Forest University School of Medicine nel North Carolina.
Alla base del trattamento c’è l'idea di usare gli elettrodi cerebrali per comprendere i modelli di attività elettrica che si verificano durante l'elaborazione dei ricordi e poi usare questi stessi elettrodi per generare modelli simili di attività.
Gli scienziati americani guidati da Rob Hampson ... (Continua)

27/03/2023 11:20:00 Indicati per i soggetti fragili

Covid, anticorpi monoclonali ancora efficaci
L’Oms potrebbe a breve dichiarare la fine della pandemia da Covid 19. Ciò nonostante, ogni giorno in Italia, secondo gli ultimi dati diffusi dal Ministero della salute, muoiono circa 30 persone per infezioni da SARS-CoV-2. E a perdere la vita sono principalmente i soggetti fragili. Ecco perché rimane una priorità di sanità pubblica incrementare tutte le attività finalizzate a una corretta profilassi vaccinale e all’applicazione di protocolli terapeutici precoci e mirati. Soprattutto per tutti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale