ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 1 a 10 DI 100

01/02/2024 12:48:00 Le caratteristiche dell’alterazione del microbiota intestinale

Che cos’è la disbiosi
La disbiosi è un’alterazione funzionale del microbiota intestinale causata da una serie di fattori ambientali.
Un microbiota intestinale sano è caratterizzato da diversità, stabilità, resistenza e resilienza della sua flora. Ciò che si allontana da queste caratteristiche prende il nome di disbiosi, sebbene sia difficile stabilire un concetto univoco di stabilità data l’enorme variabilità interindividuale della composizione del microbiota.
La disbiosi presenta tipicamente una o più delle ... (Continua)

05/12/2023 11:40:00 Lo scopo è il controllo dell’infezione

Hiv, si studia un nuovo vaccino
Le terapie antiretrovirali disponibili sono efficaci e garantiscono un'ottima qualità di vita alle persone che vivono con infezione da HIV, ma un vaccino che possa controllare l’infezione non è ancora disponibile.
È per questo che i team di ricerca Evoluzione e Trasmissione Virale, diretto dalla dottoressa Gabriella Scarlatti, e quello dell’Unità di Malattie Infettive, diretta dalla professoressa Antonella Castagna - entrambe dell’IRCCS Ospedale San Raffaele - hanno avviato uno studio ... (Continua)

05/12/2023 10:40:00 8 malati su 10 sviluppano disturbi legati alla salute mentale

L’Hiv aumenta il rischio di disturbi mentali
La disponibilità di terapie antiretrovirali efficaci ha migliorato l’aspettativa di vita delle persone che vivono con HIV, oggi paragonabile a quella della popolazione generale a patto che la terapia venga assunta correttamente. Tuttavia, le persone con HIV affrontano delle sfide importanti e il peso psicologico e clinico dell’infezione rimane alto. La depressione è una condizione comune fra queste persone e può ridurre l’aderenza alla terapia e quindi innescare un circolo vizioso che porta a ... (Continua)

22/06/2023 11:30:00 Correlazione fra Covid e falsi positivi al virus che causa l’Aids

Covid, possibili falsi positivi all’Hiv in fase acuta
C’è una strana correlazione segnalata da uno studio pubblicato su Clinical Infectious Diseases. È quella fra Covid-19 e la possibilità di falsi positivi al test per l’Hiv. Lo studio realizzato dai ricercatori della Wayne State University ha analizzato soggetti positivi a Sars-CoV-2 e Hiv trovando un nesso fra le due infezioni.
«I pazienti positivi a Sars-CoV-2 hanno una probabilità significativamente maggiore di avere un test Hiv falso positivo rispetto a quelli negativi a Sars-CoV-2», si ... (Continua)

16/06/2023 11:45:00 Hiv, i farmaci a lunga durata funzionano

Efficaci e sicure le nuove terapie antiretrovirali
Le terapie antiretrovirali contro l’HIV raggiungono nuove frontiere, con importanti novità per quel che riguarda i farmaci a lunga durata, i cosiddetti long acting, di cui emergono le certificazioni di efficacia e sicurezza. Tuttavia, ancora manca una piena consapevolezza di questa opportunità, con gli stessi pazienti che spesso la ignorano.
I nuovi trattamenti hanno reso l’HIV un’infezione cronica: la corretta assunzione della terapia antiretrovirale, infatti, rende il virus non più ... (Continua)

11/05/2023 17:15:00 Consente la riduzione dell’attività di malattia

Anifrolumab per il lupus eritematoso sistemico
Sono 21.000 gli italiani colpiti da Lupus Eritematoso Sistemico, malattia infiammatoria cronica autoimmune, grave e complessa che presenta una serie di manifestazioni cliniche eterogenee che possono avere impatto su molti organi e che può causare una serie di sintomi come dolore articolare, manifestazioni cutanee, affaticamento, gonfiore delle articolazioni e febbre.
Fino al 90% dei pazienti affetti da Lupus convive con una sensazione di affaticamento costante e fino al 50% sviluppa un ... (Continua)

26/04/2023 11:47:00 Studio si conclude in anticipo perché l’efficacia era evidente

Statina giornaliera per ridurre gli eventi cardiovascolari
Un’analisi ad interim dei dati dello studio “Randomized Trial to Prevent Vascular Events in HIV (REPRIEVE)” ha rilevato che assumendo una statina giornaliera, si riduce il rischio di eventi cardiovascolari di oltre il 35% rispetto al controllo con placebo. Gli eventi avversi al farmaco osservati nello studio erano simili a quelli della popolazione generale che assumeva la terapia con statine. L’analisi ad interim è stata sufficiente per permettere al DSMB, gruppo indipendente, per raccomandarne ... (Continua)

29/03/2023 09:10:42 I principali disordini di cui si può soffrire e la corretta prevenzione

Le ciglia sono importanti per la salute degli occhi
Le ciglia sono una delle parti più evidenti degli occhi e sono importanti per sfoggiare uno sguardo penetrante e intenso ma, secondo gli esperti di Clinica Baviera, a volte ci si dimentica del loro ruolo fondamentale che va oltre l’estetica: sono una delle parti più importanti dell’occhio in quanto proteggono la salute visiva. Ci sono ragioni più che sufficienti per dare loro l'importanza che meritano: proteggono il bulbo oculare dalle particelle esterne, facendo da ... (Continua)

24/02/2023 15:50:00 Nelle persone sieropositive può assumere forme molto gravi

Vaiolo delle scimmie pericoloso in caso di Hiv
L’mpox (la nuova denominazione raccomandata per sostituire quella di vaiolo delle scimmie) può assumere forme decisamente più gravi nelle persone HIV-positive con conte dei CD4 molto basse, tanto che alcuni esperti auspicano che venga classificato come infezione opportunistica AIDS-definente.
Sono i risultati dell’analisi di una case series globale – una raccolta di casi clinici con elementi in comune – presentata alla 30° Conferenza su Retrovirus e Infezioni Opportunistiche (CROI 2023) in ... (Continua)

02/12/2022 09:30:00 Il nuovo vaccino cerca di produrre anticorpi a largo spettro

Aids, c’è un vaccino promettente
Quella dei vaccini per l’Aids è una storia contrassegnata da fallimenti. Troppo ostico si è rivelato finora l’Hiv per riuscire a ingabbiarlo dalla risposta immunitaria stimolata da un vaccino. L’Hiv è uno dei virus a più alto tasso di mutazione, ciò che rende lo sviluppo di un vaccino davvero una sfida per i ricercatori.
Ora un nuovo lavoro pubblicato su Science alimenta di nuovo le speranze. Il nuovo vaccino è partito proprio dalle esperienze fallimentari del passato, cercando come ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale