ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 11 a 20 DI 100

02/02/2024 10:20:48 La sua attivazione scongiura le malattie neurodegenerative

Alzheimer, una proteina protegge le donne
Una proteina cerebrale potrebbe proteggere le donne dallo sviluppo di malattie neurodegenerative, in particolare dall’Alzheimer. A dirlo è uno studio del Karolinska Institutet di Stoccolma pubblicato su Science Advances.
La proteina in questione si chiama CYP46A1, e la sua attivazione e i relativi effetti sono stati studiati prima sui topi e poi sull’uomo.
Sono ormai diversi gli studi che dimostrano un legame fra Alzheimer e ormoni. Secondo i ricercatori, uno dei maggiori fattori di ... (Continua)

01/02/2024 14:18:19 Una pratica a lungo termine aiuta a contrastare l’aumento di peso

Ballare fa dimagrire
Ballare fa bene a spirito e corpo. Lo riafferma uno studio pubblicato su Plos One, secondo cui ballare in maniera regolare aiuta a contrastare l’aumento di peso nei soggetti che lo praticano.
I ricercatori hanno portato a termine una revisione della letteratura scientifica sull’argomento, chiedendosi se il ballo potesse rappresentare una valida opzione per bruciare grasso e dimagrire.
Il campione era formato da 646 soggetti in sovrappeso oppure obesi con età media di 48 anni, divisi in ... (Continua)

25/01/2024 14:31:00 Efficace nel contrasto della sedentarietà infantile

L’attività fisica leggera riduce il colesterolo
Uno studio di ricercatori dell’Università della Finlandia orientale di Kuopio mostra l’efficacia di un’attività fisica leggera nella riduzione dei livelli di colesterolo correlati alla sedentarietà infantile.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, mostra come la sedentarietà accumulata dall’infanzia alla prima età adulta si associ a un aumentato rischio di eventi cerebrovascolari acuti anche in soggetti con peso e pressione nella norma.
«Le recenti linee ... (Continua)

11/01/2024 10:35:00 Coinvolto il metabolismo del colesterolo

Sla, alla ricerca di nuovi biomarcatori
Una nuova ricerca sulla Sla sta per partire grazie ai finanziamenti della Fondazione AriSLA. Il progetto di ricerca è affidato a Laura Calabresi, docente di Farmacologia del Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università degli Studi di Milano, che studierà un nuovo approccio per la gravissima malattia neurodegenerativa che solo nel nostro paese coinvolge circa 6mila persone e che a oggi non ha una terapia efficace.
Si tratta di uno dei tre “Pilot Grant” annuali ... (Continua)

02/01/2024 15:12:00 Livelli più bassi di colesterolo e di insulina a digiuno

La dieta vegana migliora la salute cardiovascolare
Chi segue un regime alimentare vegano beneficia di una riduzione dei livelli di colesterolo a bassa densità lipoproteica (LDL-C) e di insulina circolante a digiuno. È quanto emerge da uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team dell’Università di Stanford guidato da Christopher Gardner e dai suoi colleghi, secondo cui basterebbero 8 settimane per osservare gli effetti benefici della dieta.
«Le ricerche sulla dieta sono spesso ostacolate da disuguaglianze genetiche, dall’ambiente ... (Continua)

29/12/2023 12:30:00 Le raccomandazioni dei cardiologi per tenere a bada il colesterolo

Le 5 strategie salva-cuore per le feste
I livelli di colesterolo esplodono durante le feste natalizie. I cardiologi calcolano in media un aumento del 20% del colesterolo dopo pranzi e cene pesantissimi dal punto di vista nutrizionale.
Gli esperti della Società italiana di cardiologica, però, rendono note 5 semplici strategie salva-cuore per non soccombere agli stravizi alimentari festivi.
"Il colesterolo Ldl è una sostanza prodotta dal fegato e presente nel sangue, necessaria, tra l'altro, per formare le pareti cellulari e ... (Continua)

29/12/2023 09:21:30 Noci e datteri influenzano positivamente il nostro organismo

Gli effetti benefici della frutta secca
Fra le tante tradizioni alimentari da rispettare a Natale c’è anche quella della frutta secca, che al contrario di tante altre apporta benefici al nostro organismo. Uno studio pubblicato su Nutrients da un team del Vanderbilt University Medical Center mostra gli effetti benefici delle noci sui livelli di colesterolo e di insulina nel sangue.
Allo studio hanno partecipato 84 soggetti fra i 22 e i 36 anni obesi o in sovrappeso. I volontari presentavano grasso addominale, trigliceridi elevati, ... (Continua)

22/12/2023 11:20:00 Abbassano pressione e colesterolo

Gli effetti sulla salute dei semi di chia
Una meta-analisi ha determinato gli effetti della supplementazione con semi di chia sui fattori antropometrici e metabolici. Una ricerca sistematica è stata condotta per trovare studi rilevanti fino a giugno 2023. La meta-analisi ha incluso quattordici studi clinici con 729 partecipanti. Sulla base dei risultati attuali della meta-analisi, la supplementazione con chia potrebbe avere effetti benefici sulla dislipidemia e sull'ipertensione, contribuendo a ridurre il rischio di malattie ... (Continua)

22/12/2023 09:40:48 Nesso fra assunzione di prodotti ittici e salute cardiovascolare

Mangiare pesce riduce i rischi per il cuore
Uno studio della North-West University del Sudafrica mostra l’efficacia del consumo di pesce nel prevenire le malattie cardiovascolari. I ricercatori hanno condotto una metanalisi sulla relazione tra il consumo di pesce e l’incidenza e la mortalità da malattie cardiovascolari. Secondo i risultati della ricerca, pubblicati su una rivista peer-reviewed, assumere 150 grammi di pesce due volte a settimana riduce significativamente il rischio di malattie a carico del cuore e dei vasi sanguigni, come ... (Continua)

21/12/2023 14:21:46 I meccanismi e gli effetti sull’organismo dell’alimentazione

Influenza, i cibi per stare meglio durante le feste
Arriva il Natale e anche se un po’ più in anticipo quest’anno, sta arrivando anche il picco dell’influenza e delle malattie da raffreddamento. Ecco sprecarsi anche i suggerimenti su cosa mangiare e cosa evitare, soprattutto ora staremo molto più a tavola e per molti giorni. Per decidere meglio cosa mangiare e cosa suggerire, una soluzione viene dalla chimica dell’alimentazione che sfrutta gli elementi nutrizionali come principi attivi. Paolo Bianchini, consulente nutrizionale e nutraceutico di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale