ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 91 a 100 DI 100

22/06/2023 11:30:00 Correlazione fra Covid e falsi positivi al virus che causa l’Aids

Covid, possibili falsi positivi all’Hiv in fase acuta
C’è una strana correlazione segnalata da uno studio pubblicato su Clinical Infectious Diseases. È quella fra Covid-19 e la possibilità di falsi positivi al test per l’Hiv. Lo studio realizzato dai ricercatori della Wayne State University ha analizzato soggetti positivi a Sars-CoV-2 e Hiv trovando un nesso fra le due infezioni.
«I pazienti positivi a Sars-CoV-2 hanno una probabilità significativamente maggiore di avere un test Hiv falso positivo rispetto a quelli negativi a Sars-CoV-2», si ... (Continua)

21/06/2023 10:40:00 L’antidiabetico mostra efficacia negli adulti ad alto rischio

La metformina contro il Long Covid
Il rischio di Long Covid si riduce del 41% con un trattamento ambulatoriale a base di metformina. Lo dimostra una ricerca appena pubblicata su Lancet.
«Abbiamo cercato di capire se un trattamento ambulatoriale con metformina, ivermectina o fluvoxamina subito dopo l'infezione da SARS-CoV-2 potesse ridurre il rischio di Long Covid», spiega Carolyn Bramante della University of Minnesota di Minneapolis, autrice principale del lavoro.
I ricercatori hanno analizzato i casi di 1.431 adulti fra ... (Continua)

21/06/2023 10:00:00 Cos’è e come si cura il virus del Nilo occidentale

C'è anche il virus West Nile
È confermata la presenza del virus West Nile in Italia. Da aprile a oggi non sono stati notificati casi confermati di infezione nell'uomo da virus West Nile, ma è possibile che la circolazione di questo o di altri patogeni trasmessi da insetti possa aumentare nelle prossime settimane.
La febbre da virus del Nilo occidentale (WNV dall'inglese West Nile Virus) è una malattia emergente causata da un virus appartenente alla famiglia dei Flaviviridae, genere Flavivirus. Nella maggior parte dei ... (Continua)

20/06/2023 15:35:00 Almeno un terzo dei pazienti li sperimenta

Deficit cognitivi dopo il Long Covid
Oltre un terzo dei pazienti colpiti da Long Covid ha accusato deficit cognitivi a 30 giorni dall’infezione. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team dell’Università della California di Los Angeles.
I ricercatori hanno analizzato i dati tratti da un’indagine sui deficit cognitivi percepiti correlati a Covid-19 e i fattori associati a questo deficit a seguito della fase d'infezione acuta, valutando, poi, l'associazione di deficit con lo sviluppo di Long Covid.
Il ... (Continua)

16/06/2023 16:00:00 Stessi risultati dalla somministrazione continua o intermittente di antibiotici

Antibiotico-resistenza, la posologia è ininfluente
Uno studio multicentrico internazionale coordinato dall’IRCCS Ospedale San Raffaele ha dimostrato come la somministrazione continua o intermittente di meropenem, antibiotico utilizzato per la maggior parte delle infezioni da gram negativi, appartenente al gruppo delle beta-lattamine e inserito nella lista dei farmaci essenziali dell’OMS, non incide sulla prognosi dei pazienti e getta nuova luce sulle politiche sanitarie da adottare per indirizzare risorse umane ed economiche in interventi di ... (Continua)

16/06/2023 15:22:13 Rischio bomba di calore per i pannolini dei neonati

Caldo e pannolini, come evitare le dermatiti
L’aumento delle temperature può provocare problemi alla pelle dei neonati. I pannolini, infatti, possono trasformarsi in bombe di calore che irritano la pelle delicata dei più piccoli causando fastidiose infiammazioni.
Il rischio di dermatiti da sfregamento raddoppia, con la comparsa conseguente di papule, aree desquamate o erose che colpiscono soprattutto inguine, genitali e glutei.
A mettere in guardia in vista dell’arrivo della stagione estiva, è Maria Giuliano, presidente della ... (Continua)

16/06/2023 11:45:00 Hiv, i farmaci a lunga durata funzionano

Efficaci e sicure le nuove terapie antiretrovirali
Le terapie antiretrovirali contro l’HIV raggiungono nuove frontiere, con importanti novità per quel che riguarda i farmaci a lunga durata, i cosiddetti long acting, di cui emergono le certificazioni di efficacia e sicurezza. Tuttavia, ancora manca una piena consapevolezza di questa opportunità, con gli stessi pazienti che spesso la ignorano.
I nuovi trattamenti hanno reso l’HIV un’infezione cronica: la corretta assunzione della terapia antiretrovirale, infatti, rende il virus non più ... (Continua)

16/06/2023 09:36:36 Team giapponese ipotizza il ruolo di un batterio

Antibiotici per l’endometriosi?
La causa dell’endometriosi potrebbe essere infettiva, e più precisamente batterica. A proporre l’ipotesi è un team di ricercatori giapponesi della Nagoya University Graduate School of Medicine guidato dal prof. Yutaka Kondo.
Secondo gli scienziati asiatici, alla base dell’insorgenza dell’endometriosi o di un suo aggravamento ci sarebbero batteri della famiglia Fusobacterium. Di conseguenza, un trattamento antibiotico per l’eradicazione del batterio potrebbe sortire effetti positivi nel ... (Continua)

15/06/2023 11:15:00 Approvato il farmaco per l’infezione

Epatite Delta, efficace bulevirtide
È stato approvato dall’Aifa il farmaco bulevirtide 2 mg per il trattamento dell'infezione cronica da virus dell'epatite Delta (HDV) in pazienti adulti positivi a HDV-RNA plasmatico (o sierico) con malattia epatica compensata.
Bulevirtide ha inoltre ricevuto l’attribuzione del requisito dell’innovatività terapeutica condizionata, che ne prevede l’inserimento negli elenchi dei farmaci innovativi. “Bulevirtide, in somministrazione giornaliera da 2 mg per via sottocutanea - si legge in una nota ... (Continua)

14/06/2023 17:45:00 Nesso fra la qualità del sonno e il rischio di sequele dell’infezione

I disturbi del sonno aumentano il rischio di Long Covid
La World Health Organization stima a livello globale oltre 760 milioni di casi confermati di COVID-19. Sebbene la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità abbia recentemente ufficializzato la fine dell'emergenza sanitaria da COVID-19, l’allarmante prevalenza di sintomi di Long COVID potrebbe produrre una seconda crisi sanitaria, andando a interessare circa 4 sopravvissuti al COVID-19 su 10.
L'eziologia del Long COVID rimane ancora poco compresa e pochi sono i fattori di rischio ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale