ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 71 a 80 DI 100

07/10/2019 La teoria del microchimerismo e le cause ormonali
Malattie autoimmuni più frequenti nelle donne, perché?
Chimera, il mostro mitologico metà leone, metà capra ha stimolato la fantasia degli scienziati da moltissimi anni. Ogni volta che si ritrovino in un corpo vivente cellule appartenenti ad un altro essere si parla di Chimerismo cellulare.
Da più di un ventennio anche gli studiosi che studiano le malattie autoimmuni attribuiscono la maggior incidenza femminile di queste condizioni al fenomeno del Microchimerismo. Alcune cellule del nascituro, sia di sesso femminile che di sesso maschile, ... (Continua)
17/09/2019 10:20:00 Effetti ambivalenti sulle lesioni mieliniche

Sclerosi multipla, il ruolo della microglia
La sclerosi multipla è una malattia neurologica progressiva caratterizzata da infiammazione cronica del tessuto cerebrale e da lesioni alla guaina mielinica che avvolge i prolungamenti nervosi garantendone l’integrità e consentendo la trasmissione veloce dei segnali.
È opinione comune che la microglia, le cellule immunitarie del sistema nervoso, contribuiscano al danno, esercitando un effetto diretto sugli oligodendrociti, le cellule responsabili della produzione di mielina.
Un lavoro ... (Continua)

13/09/2019 Conferma dei benefici a lungo termine del farmaco

Sclerosi multipla, nuovi dati su dimetilfumarato
Nuovi dati disponibili confermano l'efficacia di dimetilfumarato a lungo termine per il trattamento della sclerosi multipla.
I risultati sono stati presentati da Biogen in occasione del 35o Congresso del Comitato Europeo per il Trattamento e la Ricerca nella Sclerosi Multipla (ECTRIMS).
“I nuovi dati confermano il ruolo del dimetilfumarato come valida opzione terapeutica nel lungo termine per la sclerosi multipla recidivante, con molti pazienti partecipanti allo studio che non hanno ... (Continua)

23/05/2019 14:20:00 Trattamento possibile anche in estate

Smagliature, eliminarle con le nuove sorgenti luminose
Eliminare o ridurre sensibilmente le smagliature, a meno di un mese dall’estate. È questa la sfida lanciata da Nordlys di Candela che, grazie a una nuova sorgente luminosa, supera la tecnologia dei laser tradizionali a lunghezza d’onda singola o multipla. Il dispositivo Nordlys è stato presentato al 40° Congresso della SIME.
Tra gli inestetismi della pelle più odiati, le smagliature ritornano ad attirare l’attenzione nella stagione estiva, quando la pelle è più abbronzata e si indossano ... (Continua)

10/05/2019 15:10:00 Primi risultati positivi per il farmaco sperimentale BIIB067

Nuovo farmaco per la sclerosi laterale amiotrofica
Sono positivi i risultati di uno studio di fase 1/2 su BIIB067, un oligonucleotide antisenso (ASO) allo studio per il trattamento potenziale della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) negli adulti con mutazione confermata del gene della superossido dismutasi 1 (SOD1).
I dati sono stati presentati da Biogen in occasione del congresso annuale dell'American Academy of Neurology (AAN) di Philadelphia.
“I risultati intermedi di questo studio dimostrano il superamento della verifica biologica e ... (Continua)

30/04/2019 15:30:00 Identificata nei linfociti B e nei monociti l’espressione alterata

Sclerosi multipla, nuovi geni associati alla malattia
Un’alterazione nell’espressione dell’interferone, ovvero di quel gruppo di proteine che le cellule del sistema immunitario producono in presenza di virus, può essere alla base dello sviluppo di diverse malattie autoimmuni.
In uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Autoimmunity, i ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), in collaborazione con l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e con l’Ospedale Sant’Andrea di Roma, e grazie al sostegno della Fondazione Italiana ... (Continua)

14/12/2018 11:30:00 Farmaco cannabinoide riduce i sintomi di spasticità

La cannabis contrasta le malattie del motoneurone
Uno studio multicentrico pubblicato su Lancet Neurology mostra per la prima volta l’efficacia di un farmaco cannabinoide nel ridurre la spasticità e altri sintomi correlati nei pazienti con malattie del motoneurone (MND).
La terapia utilizzata per lo studio – a base di derivati dalla Cannabis Sativa - è stata recentemente approvata per il trattamento sintomatico della spasticità nella sclerosi multipla. A condurre la ricerca è un gruppo di medici e ricercatori dell’IRCCS Ospedale San ... (Continua)

11/10/2018 17:43:00 Identificata una possibile causa scatenante

Sclerosi multipla, scoperta una molecola chiave
L’origine della sclerosi multipla è da sempre oggetto di studio fra i ricercatori. La scoperta dei reali meccanismi che ne sono alla base renderebbe molto più semplice trovare una cura per la malattia.
Per questo, il risultato che viene dalla Svizzera appare fondamentale. I ricercatori dell’Ospedale universitario di Zurigo hanno identificato una molecola che potrebbe rappresentare una delle cause scatenanti della sclerosi multipla.
Roland Martin e Mireia Sospedra hanno analizzato i ... (Continua)

11/09/2018 L’efficacia delle vescicole extracellulari nel modulare l’infiammazione

Hackerare le cellule per spegnere l’infiammazione
Le cellule comunicano tra loro senza sosta, utilizzando un linguaggio biochimico: scambiandosi cioè molecole invece di parole. Una delle tecniche con cui le cellule consegnano molecole alle loro vicine è rilasciandole fuori della membrana cellulare all’interno delle cosiddette vescicole extracellulari.
Queste vescicole hanno da tempo attirato l’interesse dei ricercatori. La speranza è infatti quella di poterle utilizzare per inviare messaggi specifici alle cellule, svolgendo un’azione ... (Continua)

03/09/2018 10:00:00 Ricerca italiana indaga sulla proteina beta-amiloide

Sclerosi multipla, biomarcatore ne predice la progressione
Bassi livelli di proteina beta-amiloide possono essere associati a un decorso peggiore della sclerosi multipla. Lo ha scoperto uno studio pubblicato su Multiple Sclerosis Journal da un team di scienziati italiani.
La sclerosi multipla è la più comune malattia infiammatoria cronica del sistema nervoso centrale. È una patologia immunitaria che comporta un danno della mielina, la guaina che riveste i neuroni. Diversi studi suggeriscono, però, anche un ruolo della morte neuronale – la cosiddetta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale