ARTICOLI TROVATI : 95

Risultati da 91 a 95 DI 95

27/11/2008 11:44:35 
Come prevenire l'epilessia fotosensibile
Epilessia patologia nascosta. Perché per essere identificati come epilettici, i pazienti richiedono una diagnosi clinica specifica solo dopo aver avuto una crisi di tipo "grande male". Si è riscontrato, inoltre, che circa il 10% di pazienti epilettici sono affetti anche da sensibilità alla luce intermittente e che nella maggior parte dei casi si tratta di bambini e adolescenti.
Il 10 per cento dei 400 mila pazienti epilettici registrati ad oggi in Italia potrebbero incorrere in crisi gravi e ... (Continua)
13/10/2008 15:37:11 

La chirurgia della palpebra
È la vera custode dell’occhio: la palpebra protegge lo sguardo e condiziona l’espressione dell’intero volto. La sua forma e la sua struttura sono però il risultato di un perfetto bilanciamento fatto di volumi e distanze che, con il tempo o la malattia, possono modificarsi. Una palpebra troppo alta (ptosi) o troppo bassa (retrazione palpebrale) altera il risultato di uno sguardo. In entrambi i casi, il rimedio è chirurgico: solo le mani esperte di un oculista specializzato in chirurgia plastica ... (Continua)

30/04/2008 
Occhi in fuori per la tiroide, ci vuole la chirurgia
Ne soffre un italiano ogni 10, con un’incidenza più elevata tra le quarantenni. L'orbitopatia tiroidea può verificarsi come conseguenza del malfunzionamento della tiroide e della malattia infiammatoria che la determina. Un disturbo piuttosto diffuso, anche se poco conosciuto, che provoca il progressivo spostamento in fuori del bulbo oculare e una eccessiva apertura delle palpebre. «L’ipertiroidismo o morbo di Graves -dice il chirurgo oculoplastico Francesco Bernardini, docente a contratto ... (Continua)
03/04/2006 
Il dizionario dell’allergia
Acari della polvere. Una comune causa di allergia.

Aeroallergeni (o allergeni aerei). Allergeni trasportati dal vento e introdotti attraverso l’apparato respiratorio (inalati).

Allergene. Qualunque sostanza o antigene che causa ipersensibilità o una reazione allergica. Tra gli allergeni più comuni ci sono pollini, erba, acari della polvere, forfora degli animali domestici, piume, latte di vacca, uova e arachidi.

Allergenico. Predisposizione di una sostanza a ... (Continua)
13/02/2002 
La dermatite allergica da contatto
Indicata anche con la sigla D.A.C., essa indica la manifestazione cutanea della risposta del sistema immune nei confronti di alcune sostanze estranee all’organismo. Il suo fattore scatenante è una sostanza che viene ripetutamente a contatto con la pelle definita allergene (cioè capace di scatenare una reazione allergica).
Questa reazione non è mediata da anticorpi ma da vere e proprie cellule immunitarie, i linfociti. Tali cellule, dopo un primo contatto con l’allergene si sensibilizzano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale