ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 91 a 100 DI 100

07/07/2015 11:13:27 Studio evidenzia il possibile effetto di accelerazione della patologia

Il ruolo delle microglia nella retinite pigmentosa
C'è una classe di cellule chiamate microglia che si occupa di rimuovere tutto ciò che di “strano” esiste nel cervello, nel midollo e negli occhi allo scopo di proteggere il sistema nervoso centrale.
Tuttavia, queste cellule potrebbero giocare un ruolo determinante anche nell'insorgenza e nello sviluppo di alcune malattie retiniche degenerative, prima fra tutte la retinite pigmentosa.
A dirlo è uno studio del National Eye Institute, che si è servito di topi geneticamente modificati con un ... (Continua)

27/05/2015 15:20:00 Recupero lampo e nessun dolore con la nuova tecnica

Nuova vitrectomia per maculopatie e distacco della retina
Tecniche sempre più mini-invasive, con post-operatorio ridotto e niente dolore. La tecnologia nel campo della chirurgia oculistica continua a fare passi avanti: una delle ultime novità riguarda la vitrectomia, una procedura chirurgica utilizzata per rimuovere il corpo vitreo di solito in seguito ad alcuni tipi di maculopatia o al distacco di retina.
«La novità consiste in un’evoluzione del diametro degli aghi delle siringhe, disponibili da poco in Italia a 27 gauge, ossia 0,4 millimetri – ... (Continua)

25/05/2015 17:49:00 Unica puntura lombare per risolvere l'emicrania cronica

La Ccsvi del mal di testa
È stata scoperta una nuova condizione clinica che favorisce l'insorgere dell'emicrania cronica. Dal Journal of Neurology che ha appena pubblicato i risultati preliminari ottenuti da Roberto De Simone e Vincenzo Bonavita dell’Università Federico II di Napoli, infatti, fa la sua comparsa al Congresso di Stresa una condizione che per alcuni aspetti ricorda la CCSVI, la nota Insufficienza Venosa Cerebrospinale Cronica di cui fin troppo si è parlato nella sclerosi multipla.
Questo studio, che ... (Continua)

14/05/2015 10:25:00 Effetto protettivo al contrario da parte dei cani

I gatti aumentano il rischio di glaucoma
Gli animali domestici producono effetti sulla salute delle persone. Uno studio di ricercatori della University of California di Los Angeles ha stabilito ad esempio che avere gatti in casa aumenta il rischio di glaucoma, mentre al contrario la presenza di un cane è associata a un effetto protettivo da questa malattia che colpisce gli occhi.
Lo studio, pubblicato sull'American Journal of Ophthalmology, ha scoperto che nelle persone colpite da glaucoma i livelli di immunoglobulina E sono più ... (Continua)

07/05/2015 16:32:00 I dati attestano la riparazione del danno neurologico
Anti-Lingo per il trattamento della neurite ottica
Sono stati annunciati nuovi dati su Anti-LINGO 1 per il trattamento della neurite ottica acuta (AON). Si tratta del primo studio clinico che dimostra la remielinizzazione (formazione di nuova mielina negli assoni) in seguito a una lesione infiammatoria negli esseri umani.
I dati sono stati presentati in occasione del 67° incontro annuale dell’American Academy of Neurology (AAN) di Washington.
I nuovi dati indicano un miglioramento statisticamente significativo nel recupero della latenza ... (Continua)
22/04/2015 17:37:00 Difetto di comunicazione per le donne in attesa

I retinoidi pericolosi in gravidanza
Tra i farmaci più pericolosi per la gravidanza ci sono i retinoidi, medicinali derivati dalla vitamina A e utilizzati in particolare per le patologie dermatologiche. Uno studio pubblicato su Pharmacoepidemiology and Drug Safety sottolinea la natura teratogena di questa classe di farmaci e il conseguente rischio di aborto e malformazioni fetali. Rischi che tuttavia non sarebbero sufficientemente resi noti alle donne.
La ricerca ha valutato il rispetto delle raccomandazioni previste dal ... (Continua)

01/04/2015 11:00:00 Il più efficace nei casi gravi è aflibercept

Tre farmaci per l'edema maculare diabetico
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha esaminato l'efficacia di tre medicinali per l'edema maculare diabetico. La ricerca, svolta dai medici del Diabetic Retinopathy Clinical Research Network, ha evidenziato gli effetti positivi di aflibercept, bevacizumab e ranibizumab, che in caso di edema maculare diabetico riescono a migliorare l'acuità visiva dei pazienti colpiti. In particolare, aflibercept è risultato il migliore nei casi più gravi.
Il trial ha coinvolto 89 ... (Continua)

20/03/2015 09:41:35 Osservarla senza precauzioni danneggia la retina

L'eclissi solare può costare la vista
Qualche secondo a bocca aperta davanti a un sole inedito coperto dalla luna, e la vista se ne va. Il rischio di perdere la vista a causa dell’eclissi solare non è per nulla remoto. L'esposizione ai raggi ultravioletti nei casi più gravi può produrre danni irreversibili. I raggi infatti colpiscono la zona centrale della retina producendo un effetto degenerativo. Nei casi più gravi di maculopatia le cellule nervose muoiono e si forma una macchia nera al centro dell'occhio. Una volta morte, ... (Continua)

11/03/2015 16:03:38 La tachicardia ventricolare da stress risponde bene alla terapia genica

La terapia genica cura il cuore matto
Un team di ricercatori della Fondazione Maugeri di Pavia propone la terapia genica per risolvere i problemi derivanti dalla tachicardia ventricolare da stress (Cpvt). Gli scienziati hanno realizzato uno studio grazie ai finanziamenti di Telethon che ha ottenuto buoni risultati su modello murino.
Silvia Priori, cardiologa dell'Università di Pavia, spiega al Corriere della Sera: “la Cpvt nella sua forma più grave, in cui entrambe le copie del gene per la proteina calsequestrina sono mutate, si ... (Continua)

27/02/2015 10:19:01 Dalle condizioni della retina l'individuazione dei pazienti a maggior rischio

Diabete e retinopatia proliferativa
La gravità della retinopatia proliferativa che colpisce alcuni pazienti diabetici può essere individuata attraverso un'analisi delle condizioni della retina al primo esame oftalmologico. Lo ricordano i ricercatori del Ninewells Hospital and Medical School di Dundee, che hanno pubblicato su Diabetes Care gli esiti di una ricerca sull'argomento.
Graham Leese, coordinatore dello studio, spiega: “il trattamento laser per le retinopatie proliferative e per l'edema maculare clinicamente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale