ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 91 a 100 DI 100

17/05/2022 12:30:00 Il benefico ruolo svolto dal flavonoide

Quercetina, anti-aging per eccellenza
C’è una new entry nei processi di invecchiamento, che acquisisce sempre più importanza, sia in fase diagnostica, come parametro di presa in carico del paziente, che in quella di problem solving.
È la quercetina che sarà al centro di due relazioni tenute dal dottor Valerio Massimo Magro, nel corso del congresso della Società Italiana di Medicina Estetica. “La quercetina – spiega il Valerio Massimo Magro – è un’antiossidante naturale che si trova in molti cibi e integratori e che svolge un ... (Continua)

11/05/2022 11:00:00 Nei pazienti con forme poco aggressive della malattia

La vitamina B12 rallenta la Sla
Un possibile trattamento per la sclerosi laterale amiotrofica. È quanto suggerisce una sperimentazione condotta in 25 centri sanitari giapponesi e pubblicata su Jama Neurology.
Stando alle conclusioni dello studio, un trattamento a base di metilcobalamina – una forma di vitamina B12 – avrebbe la capacità di rallentare la progressione della sclerosi laterale amiotrofica nei pazienti con sintomi insorti da poco tempo e con forme poco aggressive della malattia.
Alcuni studi in passato ... (Continua)

02/05/2022 16:45:00 Le possibilità offerte da un nuovo software

Due pazienti malati di Sla tornano a comunicare
Parole semplici e brevi possono cambiare la qualità della vita di moltissime persone: attorno a questo concetto si muove tutto il percorso che ha portato alla nascita di BrainControl, un software che permette di decodificare alcuni pensieri, trasformarli in comandi e tradurli in risposte visibili su pc o tablet.
Due pazienti affetti da Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) hanno potuto verificare di persona i benefici derivanti da questo dispositivo basato sull’Intelligenza Artificiale e ... (Continua)

29/04/2022 Intervenire sugli impulsi nervosi per combattere l’aterosclerosi

Le placche aterosclerotiche dialogano con il cervello
Sono quelle che si cercano con l’ecodoppler delle carotidi: le placche aterosclerotiche. Formate da un accumulo di grassi, colesterolo, tessuto fibroso e cellule del sistema immunitario, rappresentano il segno distintivo dell’aterosclerosi, le cui conseguenze, dall’infarto all’ictus fino ai problemi vascolari periferici, costituiscono di fatto la principale causa di morte in età avanzata.
Una nuova ricerca, che vede tra i principali protagonisti il Dipartimento di Angiocardioneurologia e ... (Continua)

22/04/2022 12:30:00 Indicata per le persone con problemi motori neurologici

Una tuta a elettrodi per riprendere a vivere
Michele Tebaldi, 30 anni, è un ragazzo di Caldiero che fin dalla nascita soffre di una malattia cerebrale che prende il nome di Tetraparesi Distonica, una patologia che ha influenzato gravemente la sua motricità e la sua possibilità di comunicare con gli altri.
“Nonostante tutto ho sempre cercato di vivere una vita ‘normale’ come quella di un qualsiasi altro ragazzo della mia età, battendomi per aprire nuove porte e opportunità per le persone come me, perché credo nei miei sogni e non mollo ... (Continua)

13/04/2022 13:45:00 Sintomo invisibile che condiziona la vita di molti pazienti

Come reagisce il nostro cervello alla fatigue
Caratterizza una vasta gamma di condizioni neurologiche - come la sclerosi multipla, il tumore cerebrale, lo stroke o il Parkinson - e spesso viene riportata dal paziente al clinico come primo sintomo: è la fatigue, una mancanza soggettiva di energia fisica o mentale che compromette notevolmente la qualità della vita.
A volte il senso di affaticamento è più mentale, una sorta di esaurimento dell’energia o dell’attenzione, a volte è più fisico, altre volte è una combinazione dei due. In ogni ... (Continua)

12/04/2022 14:30:02 Un cibo proibito ora diventa accessibile grazie ai ricercatori italiani

Il formaggio per chi soffre di insufficienza renale
A volte i lampi di genio nascono per caso, altre volte per un collegamento sopito nella memoria. Ed è stato proprio uno di questi link a portare un medico del Policlinico di Milano e un imprenditore di prodotti caseari a inventare e a brevettare il formaggio FriP, una nuova modalità di produzione che rende questi alimenti finalmente accessibili anche ai pazienti con insufficienza renale o in dialisi.
Il brevetto, registrato proprio dal Policlinico, è stato concesso gratuitamente ad alcune ... (Continua)

07/04/2022 12:30:00 Le raccomandazioni degli esperti

Come mangiare a Pasqua senza compromettere la salute
Le festività pasquali sono alle porte e con loro anche i pasti consumati in compagnia di parenti e amici che a Pasqua e Pasquetta sono, di solito, abbondanti e costituiti, spesso, da pietanze elaborate e ricche di grassi.
Pasteggiare in compagnia fa certamente bene all’umore ma attenzione a non esagerare. Mangiare bene e con gusto, assaporando i sapori della tradizione, non significa necessariamente mettere alla prova stomaco e intestino.
Basta, infatti, qualche accortezza per godersi ... (Continua)

05/04/2022 14:50:00 Efficacia e sicurezza di natalizumab

Sclerosi multipla, nuovi farmaci efficaci
Nuovi dati presentati in occasione del Congresso Annuale della American Academy of Neurology (AAN) su farmaci per la sclerosi multipla alimentano speranze per la cura dei pazienti.
Le presentazioni includono nuovi dati real-world a lungo termine su natalizumab e nuove evidenze di persistenza e aderenza per diroximel fumarato. Ulteriori presentazioni hanno evidenziato l’uso di strumenti digitali per prevedere potenzialmente la progressione della SM. Questi dati sono il risultato del continuo ... (Continua)

01/04/2022 10:20:00 I pazienti mostrano difficoltà a decodificare intenzioni e stati d’animo

Sclerosi multipla, la fatica di riconoscere le emozioni
Uno studio recentemente pubblicato su European Journal of Neurology indaga un particolare aspetto della cognizione sociale nelle persone con Sclerosi Multipla: la capacità di comprendere lo stato emotivo degli altri attraverso lo sguardo.
Le restrizioni imposte dal Covid-19, in particolare dall'uso obbligatorio della mascherina, hanno fortemente messo alla prova questa abilità per tutti. Nel caso dei pazienti SM, questa difficoltà si è sommata alle già note compromissioni della cognizione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale