ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 81 a 90 DI 100

21/07/2023 17:00:00 Diffuso il nuovo bollettino settimanale

In calo i nuovi casi, lieve aumento dei decessi
In Italia nell'ultima scendono ancora i contagi Covid, con una risalita dei morti. Dal 14 al 20 luglio si sono registrati 3.405 nuovi casi, contro 3.411 nei 7 giorni precedenti: un dato praticamente stabile, in calo del 0,2%. Sono stati 45 i decessi in 7 giorni, il 25% in più rispetto alla settimana precedente (quando erano 36). Sono i dati del bollettino settimanale del ministero della Salute, che fotografano l'andamento della situazione epidemiologica da Covid-19. Il tasso di positività è in ... (Continua)

21/07/2023 14:30:00 Nuovo studio indaga sull’impatto della condizione

I quadri clinici legati al Long Covid
Il progetto ORCHESTRA, coordinato dall’Università di Verona e finanziato con fondi europei del programma Horizon 2020, pubblica sulla prestigiosa rivista eClinical Medicine i risultati di uno studio di coorte che ha seguito per 12 mesi 1800 pazienti per comprendere le cause e le manifestazioni cliniche della sindrome cosiddetta Long Covid.
Lo studio, utilizzando tecniche di analisi statistica molto avanzate quali l’analisi fattoriale e il machine learning, propone una nuova definizione di ... (Continua)

18/07/2023 16:40:00 Nonostante la stessa mutazione solo una soffre di una malattia rara

Due gemelle con Dna uguale, ma solo una si ammala
Due gemelle spagnole di 12 anni rappresentano un enigma scientifico per i medici che le hanno in cura. Questo perché, nonostante condividano lo stesso Dna e la stessa mutazione genetica, soltanto una delle due soffre di una rara malattia che causa la trasformazione dei muscoli in ossa, l’eteroplasia ossea progressiva.
Il team guidato da Federico Martinon Torres dell’Ospedale Universitario di Santiago di Compostela sta cercando di capire perché la malattia si sia manifestata solo su una delle ... (Continua)

14/07/2023 10:10:00 Non c’è aumento del rischio di conseguenze negative

Gravidanza e sindrome di Sjögren, si può
Per le pazienti affette da sindrome di Sjögren è possibile affrontare una gravidanza. Lo dimostra uno studio pubblicato su Lancet Rheumatology da un team guidato da Grégoire Martin de Frémont dell’Université Paris-Saclay.
"Le conseguenze delle malattie del tessuto connettivo sulla gravidanza sono state studiate per lo più in pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES) e sindrome antifosfolipidica, che sono più comuni della sindrome di Sjögren primaria nelle giovani donne”, scrivono i ... (Continua)

13/07/2023 14:10:00 Pubblicato il primo documento europeo su diagnosi e terapia

Prime linee guida per la Sindrome di Churg-Strauss
“All’interno di un quadro eterogeneo e complesso come quello delle vasculiti ANCA-associate (AAV), la realizzazione di linee guida specifiche per la granulomatosi eosinofilica con poliangioite (EGPA) rappresenta uno degli strumenti più validi che abbiamo a disposizione per contribuire a ridurre le forme inappropriate di assistenza, migliorare le prestazioni sanitarie, favorire l’aggiornamento di medici e specialisti e fornire spunti per nuove ricerche nel settore”, afferma Giacomo Emmi, ... (Continua)

13/07/2023 09:50:00 Migliorare il passaggio della presa in cura per ridurre il disagio del paziente

La transizione all’età adulta nella sindrome di Dravet
L’assenza della diagnosi genetica negli adulti con sindrome di Dravet – una forma rara e complessa di epilessia – è uno dei primi e importanti ostacoli che i pazienti affrontano nel loro percorso di cura. E purtroppo non l’unico come racconta in un’intervista ad AboutPharma Francesca Bisulli, professoressa dell’Università di Bologna e direttore del programma epilessia Irccs Istituto delle scienze neurologiche di Bologna. “La sindrome di Dravet è legata a una mutazione del canale del sodio” ... (Continua)

10/07/2023 16:40:00 Tuttavia le abitudini scorrette aumentano con l’avanzare dell’età

Lo stile di vita riduce il rischio di cancro al seno
Gli stili di vita sani possono ridurre del 27% il rischio di sviluppare il tumore del seno. In Italia, però, il 36,9% delle donne è sedentario, il 26,8% è in sovrappeso e l’11,1% obeso, il 15,3% fuma e l’8,7% consuma alcol in quantità a rischio per la salute. Questi comportamenti aumentano la probabilità di sviluppare non solo il carcinoma mammario, ma anche altre neoplasie e gravi malattie, come quelle cardiovascolari, metaboliche e neurodegenerative.
Inoltre, la frequenza degli stili di ... (Continua)

04/07/2023 11:00:00 Sotto indagine i recettori mGlu5

Autismo, il ruolo di alcuni recettori nervosi
Particolari recettori presenti sulle cellule nervose potrebbero avere un ruolo importante nell’autismo su base genetica. Una ricerca realizzata dai ricercatori del Laboratorio di Neurofarmacologia, I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), pubblicata sulla rivista scientifica Neuropharmacology, apre una prospettiva completamente diversa rispetto alle conoscenze esistenti in questo campo.
I recettori mGlu5, appartenenti alla categoria dei recettori per il glutammato (elementi cruciali nella ... (Continua)

03/07/2023 16:10:00 Osilodrostat ha la stessa efficacia della chirurgia

Un farmaco per la sindrome di Cushing
Un farmaco potrebbe rivoluzionare le terapie per la sindrome di Cushing. La malattia è causata da un eccesso di produzione di cortisolo dall’ipofisi, a sua volta provocato da un tumore benigno della ghiandola.
La sindrome di Cushing è chiamata anche “faccia a luna piena” perché causa, fra le altre cose, un arrotondamento del volto dovuto a un accumulo di grasso e all’aumento di peso, evidente anche sulla schiena e nel girovita. Ora l’Aifa ha previsto la rimborsabilità di un nuovo farmaco, ... (Continua)

26/06/2023 15:00:00 Il documento tiene conto dell’esperienza di Covid-19

Terapia Intensiva e patologie respiratorie, le linee guida
La pandemia da Covid-19, nella sua drammaticità, ha mostrato a tutti un lavoro che spesso è invisibile: quello degli specialisti della Terapia Intensiva. In questo reparto circa un paziente su dieci ha una sindrome da distress respiratorio acuto (nota con la sigla ARDS): una patologia aumentata di molto a causa del nuovo coronavirus, ma che può avere anche altre origini. Le ARDS in un caso su quattro (23%) richiedono di applicare la ventilazione meccanica, e uccidono quasi una persona su due ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale