Tumore del colon, il peso è un fattore di rischio

L'eccesso di peso cumulativo negli anni aumenta le probabilità

Essere in sovrappeso in maniera continuativa nel corso della vita pone in una condizione di maggior rischio per l'eventuale insorgenza del cancro del colon retto. A dimostrarlo sono i dati di uno studio pubblicato su Jama Oncology da un team del German Cancer Research Center di Heidelberg.
Gli scienziati tedeschi hanno evidenziato un nesso fra il numero ponderato di anni vissuti con sovrappeso o obesità (WYO) e il rischio di sviluppare un cancro del colon-retto nel corso della vita. In particolare, l'odds ratio (OR) è raddoppiato, passando da 1,25 (IC al 95% 1,09-1,44) a 2,54 (IC al 95% 2,24-2,89) dal primo all'ultimo quartile del WYO rispetto ai pazienti che avevano un peso corporeo compreso nel range di normalità. Per ogni incremento di deviazione standard (SD) degli anni in WYO, si è registrato un aumento del rischio di sviluppare un tumore del colon-retto del 55% (OR aggiustato 1,55; IC al 95% 1,46-1,64).
Il campione oggetto di studio era formato da 5.635 pazienti con cancro del colon retto e 4.515 soggetti del gruppo di controllo. L'indice di massa corporea è stato calcolato per ogni anno dall'età di 20 anni e l'eccesso di BMI (eBMI) è stato determinato sottraendo al BMI il valore 25. Tutti gli eBMI sono stati poi sommati per calcolare il numero ponderato di anni vissuti in sovrappeso o obesità (WYO): anno x eBMI. Nel caso di BMI inferiore a 25 l'eBMI è stato considerato pari a zero.
Per tutti i soggetti di tutte le età (eccetto gli ottantenni) è emersa un'associazione dose-risposta, in base alla quale gli autori hanno calcolato un aumento delle probabilità di tumore dal 16% al 36% per il gruppo in sovrappeso e dal 64% al 106% per il gruppo con obesità, secondo le analisi aggiustate per età e sesso.
L'accumulo complessivo di peso in eccesso nel corso della vita ha l'effetto di aumentare il rischio di tumore del colon retto. È quindi fondamentale, in tema di salute pubblica, adottare misure in grado di contrastare il generale aumento dell'obesità e del sovrappeso, invertendo così anche la tendenza all'aumento dell'incidenza del tumore del colon e di altre malattie.

25/05/2022 17:10:00 Andrea Piccoli


Notizie correlate