I cani riconoscono lo stress

Il nostro odore cambia a seconda dello stato d'animo

Da anni ormai ├Ę noto che i cani abbiano un olfatto sviluppatissimo che consente loro di riconoscere anche alcune malattie. Un nuovo studio della Queen's University di Belfast pubblicato su Plos One svela come i cani riescano ad annusare anche lo stress umano.
La ricerca ha coinvolto 4 cani e 36 volontari, ai quali ├Ę stato chiesto di completare un difficile test di matematica e di riferire il livello di stress prima e dopo la prova. Sono stati prelevati campioni di sudore e di respiro ogni volta che la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca della persona aumentavano. I campioni sono stati sottoposti all'olfatto dei cani per capire se riuscissero a identificare i soggetti stressati. Nel 94% dei casi (720 test in tutto) i cani sono stati in grado di riconoscere le persone sotto stress.
┬źLa ricerca evidenzia che i cani non necessitano di segnali visivi o acustici per percepire lo stress umano Ś ha spiegato Clara Wilson, una delle autrici dello studio Ś. I risultati mostrano infatti che noi, come esseri umani, produciamo odori diversi attraverso il sudore e il respiro quando siamo stressati e i cani possono riconoscerli, anche se si tratta di qualcuno che non conoscono┬╗.

03/10/2022 12:16:00 Andrea Piccoli


Notizie correlate