Scompenso cardiaco, la grelina aiuta il cuore

L'ormone sembra aumentare la funzione cardiaca

La somministrazione di grelina nei soggetti affetti da scompenso cardiaco sembra migliorarne la funzione cardiaca. A dirlo √® uno studio pubblicato sullo European Heart Journal da un team del Karolinska Institutet di Stoccolma guidato da Lars Lund, che spiega: ¬ęL'insufficienza cardiaca cronica con frazione di eiezione ridotta (HFrEF) √® una patologia che progredisce gradualmente verso un peggioramento della qualit√† della vita e della capacit√† funzionale, con frequenti ricoveri e alto rischio di morte¬Ľ.
La grelina viene di norma rilasciata dallo stomaco in risposta al digiuno e alla perdita di peso, ed è attivata da un'acilazione aminoacidica e viene degradata con un'emivita plasmatica è di 24-30 min. L'acil-grelina lega il recettore secretagogo dell'ormone della crescita (GHSR) e ha un'azione stimolante dell'appetito ad azione centrale, agendo su recettori ampiamente distribuiti nel muscolo cardiaco, scheletrico e nell'endotelio.
Gli autori hanno arruolato 30 pazienti con insufficienza cardiaca per verificare se la grelina fosse un bersaglio promettente per migliorare la funzione cardiaca. I volontari sono stati randomizzati a ricevere grelina o placebo per via endovenosa nell'arco di 120 minuti.
¬ęE al termine delle due ore di trattamento abbiamo scoperto che il volume di sangue pompato dal cuore in un minuto aumentava in media del 28% nel gruppo grelina, mentre la frequenza cardiaca rimaneva invariata o addirittura rallentava leggermente¬Ľ, riprende Lund. ¬ęNei pazienti con HFrEF, 120 minuti di acil-grelina endovena rispetto al placebo hanno migliorato la contrattilit√† e la gittata cardiaca senza causare ipotensione, aritmie, tachicardia o ischemia. Questi dati preliminari su piccola casistica aprono la strada a ulteriori studi clinici pi√Ļ ampi volti ad approfondire efficacia e tollerabilit√† della grelina in campo cardiologico¬Ľ.

Fonte: European Heart Journal 2023. Doi: 10.1093/eurheartj/ehad100
European Heart Journal

20/04/2023 10:40:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate