Il carbone per la cura della pelle

Maschere e trattamenti purificanti al carbone vegetale attivo

Una nuova sorprendente applicazione per il carbone, ormai sempre meno utilizzato come combustibile. Dalla Corea arriva infatti la tendenza a utilizzare il carbone vegetale come sostanza utile alla pulizia e alla cura della pelle.
Non è la prima volta che il carbone viene impiegato nell'ambito della salute e del benessere, si pensi ad esempio al carbone vegetale per contrastare i gonfiori intestinali.
La novità sta nell'uso della sostanza come rimedio per la bellezza del viso. «La pulizia della pelle viso uomo è fondamentale nella cura del viso maschile. In quanto consente anche una migliore rasatura. Oltre a rendere la pelle viso uomo più morbida e luminosa, con una detersione profonda i pori sono liberati dalle impurità. E questo aiuta a ridurre le possibilità di procurarsi tagli e irritazioni. Una pelle viso uomo pulita, inoltre, è una pelle più levigata, su cui il passaggio del rasoio è più scorrevole e confortevole. Il carbone vegetale ha infatti una straordinaria porosità. Che ne fa una polvere dalle elevate proprietà assorbenti, che conferiscono ai prodotti che lo contengono un'azione detossinante e purificante. Il risultato è un viso rinnovato, fresco e vitale che risplende di una naturale luminosità, pronto a ricevere i benefici dei successivi prodotti di trattamento», spiega Ilaria Incurato, specialista di Womo, al Corriere della Sera.
Uno dei vantaggi del carbone vegetale sta anche nella possibilità di usarlo a casa sotto forma di detergente, maschera o trattamento purificante specifico. Va sperimentato prima della rasatura o a fine giornata per rimuovere le impurità accumulate, una triste realtà soprattutto per gli abitanti delle grandi città.

12/05/2021 13:55:48 Andrea Sperelli


Notizie correlate