La dieta Pianeterranea

Una Dieta Mediterranea sostenibile e su misura

La Dieta Mediterranea si rifà il trucco ed è pronta a sbarcare in tutto il mondo. I ricercatori dell'Università Federico II di Napoli hanno proposto una versione attualizzata del famoso regime alimentare, più attenta al concetto di sostenibilità e su misura per chiunque in tutto il mondo.
La nuova dieta, ribattezzata Pianeterranea, riduce il rischio di infarto e ictus del 50% e di diabete del 30%.
L'idea di base è quella di un regime alimentare in grado di esportare in tutto il mondo i principi fondamentali della dieta mediterranea, da applicarsi in maniera diversa a seconda delle possibilità e delle tradizioni di ogni paese.
Per questo, nel Sud-Est asiatico o in America Latina ad esempio si potranno includere cibi diversi a seconda dei vegetali e delle risorse alimentari del luogo. Si creeranno piramidi alimentari locali, ma le regole di fondo saranno sempre ispirate alla dieta mediterranea originale, quindi consumo prevalente di alimenti a base vegetale, apporto adeguato di grassi mono e polinsaturi e consumo moderato di pesce, latticini e carne.

31/05/2022 09:28:48 Andrea Sperelli


Notizie correlate