Menopausa precoce con mestruazioni anticipate

Il primo ciclo in età giovane aumenta le probabilità

Le ragazze che hanno le prime mestruazioni all'età di 11 anni molto probabilmente diventeranno donne che andranno incontro a una menopausa precoce. È la conclusione di uno studio pubblicato su Human Reproduction da un team dell'Università del Queensland e condotto su oltre 50mila donne fra Gran Bretagna, Giappone, Australia e Scandinavia.
L'aumento del rischio di entrare in menopausa prima dei 40 anni è dell'80 per cento e del 30 per cento fra i 40 e i 44 anni, rispetto alle ragazze che hanno avuto il primo ciclo a 12 o 13 anni. Anche chi non rimane incinta mostra un rischio doppio di menopausa prematura e del 30 per cento in più di menopausa fra i 40 e i 44 anni. La combinazione di entrambi i fattori fa innalzare ancora di più il rischio, rispettivamente di 5 volte rispetto a chi ha avuto il ciclo dai 12 anni in su e doppio rispetto a chi ha avuto due o più figli.
Stando ai dati, nei paesi occidentali la menopausa prima dei 40 anni colpisce il 2 per cento delle donne, mentre quella fra i 40 e i 44 anni il 7,6 per cento. Pubertà precoce e mancanza di figli aumentano il rischio rispettivamente del 5,2 e del 9,9 per cento.
«Il messaggio è di pensare al momento della menopausa come un marcatore biologico dell'invecchiamento riproduttivo, che ha implicazioni per la salute e il rischio di malattie croniche. Se vogliamo migliorare la salute nell'età avanzata, dobbiamo pensare ai fattori di rischio per le donne come questi», commenta Gita Mishra, coordinatrice dello studio.

26/01/2017 10:10:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate