Tumore al seno, le raccomandazioni fanno la differenza

Aderire in maniera più rigida alle raccomandazioni riduce le recidive

Le raccomandazioni sullo stile di vita per la prevenzione del cancro sono un aspetto fondamentale da considerare per la riduzione delle recidive. A segnalarlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team del Roswell Park Comprehensive Cancer Center di Buffalo guidato da Rikki Cannioto, che spiega: «Abbiamo cercato di valutare se l'adesione alle raccomandazioni sulla prevenzione del cancro prima del trattamento per il cancro al seno, durante le cure, e uno e due anni dopo, fosse associato a recidiva o mortalità a causa della malattia in uno studio prospettico osservazionale di coorte che ha considerato dati su dieta, esercizio fisico, stili di vita e prognosi del cancro».
Gli scienziati hanno esaminato 1.340 pazienti nave alla chemioterapia con carcinoma mammario ad alto rischio in stadio patologico da I a III; di queste, il 65,3% aveva un carcinoma mammario positivo al recettore ormonale. Poi hanno assegnato un punteggio relativo all'indice di stile di vita aggregato composto da dati rilevati in quattro punti temporali rispetto a sette variabili legate allo stile di vita.
Dai risultati è emerso che le pazienti con i punteggi dell'indice di stile di vita più alti hanno sperimentato, rispetto a quelle con i punteggi più bassi, riduzioni significative della recidiva e della mortalità a causa della malattia nelle analisi multivariabili dipendenti dal tempo. I risultati migliori emergevano nei soggetti con una maggiore aderenza alle raccomandazioni riguardanti il fumo, l'attività fisica, l'assunzione di frutta e verdura e il consumo di bevande zuccherate.
«È importante sottolineare che sono stati costantemente osservati significativi vantaggi di sopravvivenza nelle pazienti con diagnosi di sottotipi di cancro al seno più aggressivi», concludono gli autori.

Fonte: JAMA Network Open 2023. Doi: 10.1001/jamanetworkopen.2023.11673
Jama Network Open

15/05/2023 16:50:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate