L'insonnia da sovrappeso

Chi ha qualche chilo di troppo riposa peggio

Riposare bene durante la notte dipende da un discreto numero di variabili. Una di queste è l'alimentazione. Lo afferma uno studio pubblicato su Sleep da ricercatori della Perelman School of Medicine.
I disturbi del sonno colpiscono occasionalmente la maggior parte della popolazione. 7 italiani su 10 manifestano di tanto in tanto disturbi transitori, mentre 4 su 10 hanno spesso difficoltà ad addormentarsi.
I ricercatori americani hanno analizzato attraverso la polisonnografia le onde del sonno di 36 soggetti sani invitati a dormire 10 ore al giorno per due giorni. I dati indicano che le persone in sovrappeso passavano molto più tempo in fase di sonno Rem. Si tratta di una fase caratterizzata da alterazioni corporali fisiologiche quali irregolarità cardiaca, respiratoria e variazioni della pressione arteriosa.
Una fase, quindi, che assicura un riposo meno soddisfacente per il soggetto rispetto alla fase non-Rem.
Dallo studio è emerso anche che il consumo di cibi proteici prima di mettersi a letto è in grado di ridurre in maniera significativa la durata della fase Rem.

14/06/2016 09:41:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate