Lo stress aumenta il rischio di ipertensione

Probabilità più alte di una malattia cardiovascolare

Soffrire di stress comporta un aumento delle probabilità di ammalarsi di ipertensione e altri problemi cardiovascolari. A dirlo è uno studio pubblicato su Hypertensione da un team dell’Università di Kyoto.
Lo studio – il primo a certificare l’impatto dello stress su persone sane – è stato firmato dall’epidemiologo Kosuke Inoue e dal suo team.
Quando siamo colpiti da eventi stressanti, siano essi legati alla vita lavorativa o ai rapporti interpersonali, l’organismo risponde aumentando i livelli di 4 ormoni in particolare: cortisolo, norepinefrina, epinefrina e dopamina.
I ricercatori giapponesi hanno misurato i livelli degli ormoni con il test delle urine in un campione di 412 adulti fra i 48 e gli 87 anni. È così emerso che su un lasso di tempo medio di 6 anni e mezzo, ogni volta che le concentrazioni dei 4 ormoni dello stress raddoppiano, il rischio di sviluppare ipertensione aumenta del 21-31%.
Lungo un periodo di 11 anni, poi, si registra un aumento del 90% del rischio di eventi cardiovascolari ogni volta che la concentrazione di cortisolo aumenta.
Lo studio sembra confermare, quindi, la centralità dello stress nei meccanismi di insorgenza di ipertensione ed eventi cardiovascolari.

14/09/2021 10:00:00 Andrea Sperelli

Notizie correlate

Le differenze tra i vari farmaci antipertensivi

  • Confronto tra ACE-inibitori e bloccanti del recettore per l’angiotensina
    (Continua)




La denervazione renale per l’ipertensione

  • Una speranza per i pazienti con ipertensione resistente
    (Continua)




Tè verde e nero contro l’ipertensione

  • I composti nelle bevande svolgono un’attività vasodilatatrice
    (Continua)




Combattere l’ipertensione attraverso impulsi elettrici





Retinografia digitale per l'occhio arrossato

  • Esame valido per la diagnosi precoce di ipertensione
    (Continua)




Coronavirus, gli antipertensivi non lo favoriscono





Ipertensione, interazione fra sistema nervoso e immunitario

  • Potenziali terapie future per una condizione molto diffusa
    (Continua)




Pressione alta, attenzione ai valori borderline

  • Integrazione alimentare per contrastare i primi segnali dell’ipertensione
    (Continua)




Il miglior trattamento di prima linea per l'ipertensione





Ipertensione, i farmaci vanno presi prima di dormire

  • Il rischio di morte si riduce rispetto a chi li prende al mattino
    (Continua)




Ipertensione, prevalenza più alta con le nuove linee guida





Salute del cuore associata a variazioni della pressione





C'è un'ipertensione da ufficio

  • Pressione alta durante il lavoro ma normale ai controlli
    (Continua)




La parodontite aumenta il rischio di ipertensione

  • Le cure odontoiatriche possono migliorare i valori pressori
    (Continua)




Un po’ di esercizio per abbassare la pressione





Pressione, misurarla al polso o al braccio è diverso

  • Risultati anche lontani fra i due tipi di misurazione
    (Continua)




Ipertensione Ko grazie alla spirulina

  • Un estratto della sostanza dimostra effetti benefici
    (Continua)




Una nuova terapia per l’ipertensione

  • Scoperto meccanismo utile per la messa a punto di un nuovo approccio
    (Continua)




Ipertensione e Dna, oltre 1000 i geni coinvolti