Estate, tempo di sport

Come scegliere la disciplina ideale

Non c’è nulla di meglio dello sport per mantenersi giovani e per conservare nel tempo uno splendido benessere psicofisico. Maggiore prontezza mentale e un accresciuto senso di sicurezza sono gli altri benefici, ma anche la possibilità di prevenire molte malattie. D'estate, poi, la voglia di stare all'aria aperta favorisce l'esercizio fisico.

Fondamentale la scelta dello sport più adatto alle proprie esigenze:



Nuoto
Il nuoto è lo sport salutare per antonomasia. Ideale per tonificare i muscoli di tutto il corpo, non sollecita le articolazioni e può essere praticato a tutte le età.
È raccomandato ai bambini per favorire lo sviluppo armonico dei muscoli, ai meno giovani per tenersi in forma, agli anziani per ridurre l'incidenza di malattie cardiovascolari e alle persone in sovrappeso, che grazie all'effetto dell'acqua riescono ad effettuare movimenti considerati proibitivi fuori dall'acqua. Per ottenere tali benefici è sufficiente nuotare almeno due volte alla settimana per circa un'ora.


Avvertenze: nella pratica del nuoto non esistono particolari controindicazioni ad eccezione delle sindromi da ipersensibilità della pelle a contatto con l'acqua clorata delle piscine.
Validi consigli utili a tutti i nuotatori sono: asciugarsi bene dopo l'allenamento ed utlizzare le ciabatte per il tragitto dallo spogliatoio al bordo vasca onde evitare il proliferare dei funghi della pelle.
È indicato per:
· Persone colpite da disturbi circolatori
· Soggetti asmatici
· Sofferenti di osteoporosi, artrite e reumatismi
· Individui affetti da malattie da raffreddamento (faringiti, sinusiti)
· Vittime di incidenti automobilistici o traumi in genere

Canottaggio
La canoa migliora il sistema cardiovascolare perché sollecita gli arti superiori e il busto. L'età ideale per praticarla, al mare o in un fiume, è tra i 20 e i 35 anni.

L'atletica leggera
L'atletica leggera è uno sport comprendente molte discipline. Può essere praticata dai sei anni in su.
È indicata per:
· Persone in sovrappeso in quanto aiuta a dimagrire.
Non è indicata per:
· Soggetti affetti da problemi alle articolazioni


Ciclismo
Andare in bicicletta è l'ideale per tutti, ma è importante ricordare che tempo e percorso vanno aumentati gradualmente.
È raccomandato a chi vuole rassodare e sviluppare i muscoli delle gambe e combattere la cellulite. Migliora il sistema cardiovascolare e stimola il metabolismo, permette di bruciare più calorie. Con le alte temperature è necessario portare con sé una bottiglia di acqua per compensare i liquidi persi attraverso la sudorazione. Pedalare fa bene alla salute a qualsiasi età, anzi invecchiando diventa lo strumento ideale per muoversi. Fare ciclismo non vuole dire solo tonificare i muscoli delle gambe, andare in bici è un'ottima ginnastica per cuore e polmoni. Inoltre i continui stimoli di afferenze esterocettive e propriocettive che arrivano ai centri motori sono fondamentali per mantenere anche una buona capacità di equilibrio.


Avvertenze: la posizione in sella deve essere comoda e senza forzature per la schiena o irrigidimenti del collo altrimenti saranno i dolori ad avere la meglio e a costringere a lunghi periodi di inattività.


Trekking
Camminare in montagna fa benissimo. Percorrere lunghi sentieri, ammirando il paesaggio, può divenire un ottimo modo per mantenersi in forma grazie al trekking. Il percorso ideale non deve superare, almeno inizialmente, i mille metri al giorno.
Può essere praticato ovunque e in ogni stagione, però è meglio farsi accompagnare da persone esperte. La montagna è tanto bella quanto pericolosa. Si consiglia di fornirsi di un'attrezzatura adatta al tipo di escursione da effettuare. L'età migliore per praticarlo è tra i 20 e 60 anni.
È necessario portare con sé una bottiglia d'acqua e integratori alimentari per compensare gli sforzi fisici e recuperare i liquidi persi attraverso la sudorazione.

Jogging
Può essere praticato in spiaggia, sui sentieri di montagna, per strada. Ad ogni età ma soprattutto tra i 15 e i 40 anni. Richiede una buona resistenza fisica per il continuo sforzo.
Devi solo iniziare a correre per sentire il battito del tuo cuore aumentare costantemente, facendoti sentire meglio. Non importa se non hai mai corso prima, capirai presto che ti dà un vero sollievo.
Si tratta di uno sport salutare per il cuore, il sistema vascolare e l'apparato respiratorio. Il footing è consigliato a coloro che hanno alti i valori del colesterolo (Ldl) e dei grassi e contribuisce a diminuire la pressione arteriosa massima e minima. L'effetto della corsa è utile anche al rinforzo della struttura scheletrica e muscolare, in particolare quella degli arti inferiori. Il footing offre notevoli vantaggi anche a livello psicologico, permette di rilassarsi, di ritrovare se stessi, di dormire meglio e di avere un umore migliore.


Avvertenze: per correre in sicurezza servono calzature specifiche per la corsa. È bene inoltre reidratarsi dopo l'allenamento, non forzare in caso di mal di schiena e indossare indumenti che favoriscono una buona traspirazione del corpo. Per gli atleti non più giovani è opportuno l'utilizzo di un cardio frequenzimetro per monitorare l'attività cardiaca ed evitare pericolosi fuori giri.


Equitazione
L'equitazione è uno sport che permette di essere a contatto con la natura. Può essere praticato dagli otto anni in su, ma l'età ideale è tra i 15 e i 45 anni. Si può scegliere tra salto ad ostacoli, completo e dressage ma anche polo.
È indicato per:
· Vittime di incidenti automobilistici o traumi in genere (questo sport è perfetto in fase di riabilitazione) · Portatorio di handicap in quanto aiuta ad armonizzare i movimenti del corpo e rinforza i muscoli.
Non è indicato per:
· Persone colpite da problemi alla colonna vertebrale

Tennis
Migliora il tono muscolare generale e allena cuore e polmoni.
Bisogna stare attenti alle sollecitazioni al polso, spalla e ginocchia. Benefici: sono sufficienti un paio di allenamenti a settimana per mantenere una buona forma fisica. Giocare a tennis regolarmente vuol dire mantenere tonica tutta la muscolatura del corpo, inoltre l'impegno cardio respiratorio richiesto durante il gioco consente di mantenere in efficienza cuore e polmoni. Le capacità di reazione e di scelta di tempo tipiche del tennis determinano un livello di allerta e un feed-back di risposta davvero invidiabili.


Avvertenze: il tennis viene definito come uno "sport asimmetrico" e per questo particolare attenzione deve essere rivolta ai bambini che iniziano a giocare molto presto. Per loro è richiesta una scrupolosa attività fisica di compenso per evitare l'instaurarsi di alterazioni posturali causate da squilibri nel trofismo muscolare. Per i giocatori più avanti con gli anni è consigliabile un buon riscaldamento prima di una partita o di un allenamento, improvvisi scatti o accelerazioni del braccio potrebbero causare danni ai tendini o ai muscoli interessati

Beach volley
Il beach volley può essere praticato a qualsiasi età. Nello scegliere il campo è importante controllare che la sabbia non crei pendenze che possano nuocere alle caviglie. Attenzione al sole, è utile proteggersi con una crema solare e sorseggiare una bottiglia d'acqua per compensare i liquidi persi attraverso la sudorazione.
Meglio giocare nelle ore meno calde della giornata.
Non è indicato per:
· Persone in sovrappeso
· Affetti da lesioni articolari



Le arti marziali
Discipline altamente formativi e adatti a qualsiasi età. Aumentano l'equilibrio mentale e la capacità di inibire alcuni comportamenti e di esaltarne degli altri, modificando la sequenza di pensiero e azione al fine di renderla più adattabile al proprio vissuto.

La pratica costante di queste discipline migliora le capacità fisiche di elasticità, destrezza, equilibrio e velocità e quelle mentali di attenzione e di concentrazione. Nella pratica è necessario armonizzare sapientemente gli apporti fisici e mentali. La contrazione e il rilassamento muscolare associati all'alternarsi degli atti respiratori, inspirazione ed espirazione rappresentano solo una parte del complesso rapporto mente-corpo. La pratica delle arti marziali tra giovani ma soprattutto tra individui in età avanzata migliora la conoscenza del proprio schema corporeo e motorio, la capacità aerobica ed anaerobica, l'efficienza del sistema muscolo-scheletrico e aumenta la fiducia in se stessi.


Non esistono controindicazioni alla pratica delle arti marziali. L'unico consiglio è quello di apprendere le tecniche con umiltà e di farne un buon utilizzo. Migliorare la sicurezza in se stessi e imparare a rispettare l'altro come tale sono gli insegnamenti più validi ed importanti di queste nobili arti.

17/07/2019 15:00:00 Andrea Sperelli

Notizie correlate

Lo sport conviene anche da anziani

  • I benefici a livello fisico sono evidenti anche se si comincia tardi
    (Continua)




Troppo sport fa male

  • L’attività fisica accelera l’accumulo di calcio nei vasi sanguigni
    (Continua)




I fattori di rischio per l’ipossiemia

  • Sovrappeso e IMC aumentano i rischi di difficoltà respiratorie
    (Continua)




Nuove linee guida per tornare a fare sport





Il tai chi aiuta contro l’obesità





Andare in bicicletta fa bene





Covid, eliminare una proteina per renderlo meno grave

  • Prevenire l’aggravamento grazie al silenziamento di Notch4
    (Continua)




I Fans nella medicina dello sport





La bici d’inverno, come attrezzarsi

  • Si può pedalare anche con il freddo, basta essere preparati
    (Continua)




La musica riduce lo sforzo durante lo sport

  • Ritmi veloci aiutano soprattutto in lavori di resistenza
    (Continua)




Lo sport fa bene al raffreddore

  • Ci si può allenare con l'influenza, non con la febbre
    (Continua)




La musica migliora l'allenamento

  • Revisione segnala risultati migliori per chi l'ascolta allenandosi
    (Continua)




Il microbioma influenza anche l'attività fisica

  • Gli effetti sulla glicemia dipendono dalla reazione della flora intestinale
    (Continua)




Sport invernali, i consigli degli esperti





Hydrobike, tanti i benefici per il corpo

  • I vantaggi dell'attività sulla circolazione e come aiuto per dimagrire
    (Continua)




Prima della colazione un po' di sport

  • Brucia più grassi e migliora la risposta all'insulina
    (Continua)




I falsi miti legati allo sport





Estate, tempo di sport





Basket, occhio al tendine di Achille