Ictus, Alteplase migliora la prognosi

Nei pazienti in terapia anticoagulante a lungo termine

L'assunzione del farmaco trombolitico Alteplase ha l'effetto di migliorare la prognosi dei pazienti colpiti da ictus e in terapia anticoagulante a lungo termine. A dimostrarlo è uno studio pubblicato su Jama e firmato da scienziati del Centro medico sudoccidentale dell'Università del Texas coordinati dal docente di neurologia Ying Xian.
I risultati della ricerca sono abbastanza sorprendenti, dal momento che è pratica comune non utilizzare il trattamento trombolitico nei pazienti per via del possibile aumento del rischio emorragico.
«Molti pazienti a rischio di infarto o ictus a causa di una fibrillazione atriale non valvolare cronica assumono anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K (DOAC) come dabigatran, rivaroxaban, apixaban ed edoxaban. Ma in questi casi,
di fronte a un evento cerebrovascolare acuto, i medici esitano a somministrare alteplase, l'unica terapia medica approvata per l'ictus ischemico, a causa della possibilità di un sanguinamento maggiore come un'emorragia cerebrale», si legge nell'articolo. «Per motivi etici sarebbe oltremodo difficile organizzare uno studio clinico che preveda la somministrazione di Alteplase in pazienti già in terapia con DOAC», spiega Xian.
Per evitare il problema, il team di Xian ha analizzato i dati di 163.083 pazienti statunitensi colpiti da ictus e censiti nel Registro degli ictus dell'American Heart Association. Di questi, 2.207 che stavano assumendo DOAC prima dell'evento acuto sono comunque stati trattati con Alteplase.
«E nonostante la terapia trombolitica aggiunta a quella anticoagulante non abbiamo osservato alcun eccesso di rischio emorragico. Al contrario, questi pazienti sono tornati a casa liberi da disabilità e in grado di deambulare in modo indipendente. Il vero rischio sarebbe stato non trattarli aumentando in tal modo le probabilità di disabilità permanenti causate dall'ictus», afferma Xian.

Fonte: Jama

15/03/2022 16:11:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate