Lo sport aiuta gli anziani ad avere muscoli più reattivi

Muscolatura migliore rispetto ai giovani sedentari

Non basta essere giovani per beneficiare di una muscolatura migliore rispetto agli anziani. Se si confronta, infatti, un giovane sedentario con un anziano ben allenato, il risultato in termini di reattività muscolare sarà a vantaggio di quest'ultimo nonostante l'età.
A sostenerlo è un nuovo studio pubblicato su The Journal of Physiology da un team dell'Institute of Sports Medicine di Copenhagen. Gli scienziati hanno analizzato 46 uomini in salute dividendoli in 3 sottogruppi: 15 giovani (tra i 20 e i 36 anni di età) che non svolgevano attività fisica regolare, 15 anziani sedentari (tra i 68 e gli 82 anni) e altri 16 anziani (68-82 anni) che per tutta la vita si erano tenuti in esercizio con attività tipo calcio, tennis, ciclismo, corsa, arti marziali o nuoto.
I medici li hanno quindi sottoposti a un esercizio di resistenza. Ai volontari è stato chiesto di sedere su una panca e sollevare un peso attraverso l'estensione del ginocchio per valutare la funzione muscolare. La forza è stata misurata attraverso l'analisi di campioni di sangue e di biopsie muscolari su entrambe le gambe.
È così emerso che gli anziani che avevano fatto sport per tutta la vita mostravano muscoli più sani e forti non solo dei loro coetanei, ma anche dei giovani sedentari.
"Studi precedenti di questo genere, condotti sugli adulti, si erano principalmente
concentrati su atleti/allenatori. Il nostro studio ha voluto tenere conto di un campione più rappresentativo della popolazione generale, che svolge attività fisica a livello moderato e in modo ricreativo", spiega Casper Soendenbroe, primo autore dello studio.
Ne consegue che la scelta migliore per ognuno di noi è di fare sport in maniera regolare per tutta la vita, un fattore chiave per cercare di rallentare i meccanismi biologici dell'invecchiamento.

24/03/2022 11:40:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate