Camminare allontana l’Alzheimer

L’esercizio aerobico aumenta il flusso di ossigeno al cervello

Varie_13029C.jpg
Keywords | Alzheimer, camminare, esercizio,

Basta una camminata a passo sostenuto per migliorare l’ossigenazione del cervello e allontanare così il declino cognitivo e l’insorgenza dell’Alzheimer. Lo dice uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease da un team della University
of Texas Southwestern.
Lo studio è stato condotto su anziani con lieve perdita di memoria che hanno seguito un programma di allenamenti della durata di un anno. Un anziano su 5 dopo i 65 anni comincia a mostrare i segni di un lieve decadimento cognitivo che ne influenza la memoria e la capacità di ragionamento. In alcuni casi, questo declino progredisce verso la demenza.
Il declino cognitivo è legato a un ridotto afflusso di sangue al cervello dovuto all’irrigidimento dei vasi sanguigni che portano ossigeno alle cellule. La ricerca ha coinvolto 48 uomini e donne dai 55 agli 80 anni con diagnosi di lieve decadimento cognitivo.
I volontari sono stati assegnati casualmente a un gruppo che praticava esercizi aerobici moderati – da 3 a 5 sessioni da 30-40 minuti di esercizio come una camminata – o a uno che ha fatto solo stretching per un anno.
Chi praticava l’esercizio aerobico mostrava una minore rigidità dei vasi sanguigni nel collo e un aumento del flusso globale di sangue al cervello. I cambiamenti non erano invece osservabili nel gruppo che aveva seguito solo il programma di stretching.
"Abbiamo dimostrato per la prima volta con un esperimento randomizzato che, negli anziani, l'esercizio fisico porta un flusso maggiore di sangue verso il cervello ma questo fa parte di un corpo crescente di prove che collega l'esercizio alla salute del cervello", afferma il coautore senior dello studio Rong Zhang.

Fonte: Journal of Alzheimer's Disease
Domanda al medico specialista gratis

Andrea Sperelli
07/04/2021



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO

Notizie correlate


Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  79741
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Tecnologia spaziale contro la sclerosi multipla  77876
L'esperienza di Samantha Cristoforetti potrebbe rivelarsi utile alla causa

Sclerosi multipla, alterato il metabolismo cellulare  74827
Lo squilibrio energetico nelle cellule nervose è la chiave per nuove terapie

Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T umani  72378
Ricerca italiana rivela il meccanismo molecolare alla base del rapporto

Dagli States arriva il Woga  65996
Yoga in acqua per rilassarsi

Sclerosi, novità sulla sicurezza di fingolimod  62273
Intanto uno studio rivela i motivi della sua efficacia

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.