Faringe
Di Viola Sinismagli (del 09/03/2011 @ 13:21:30, in Lettera F, visto n. 1240 volte)
Organo cavo, parte degli apparati respiratorio e digerente. Si trova tra il cavo orale l'esofago. Il canale muscolomembranoso della faringe, viene normalmente diviso in tre tratti: superiore (rinofaringe), intermedia (orofaringe) e inferiore (laringofaringe). Presenta una parete posteriore e due laterali, mentre è priva di quella anteriore, sostituita, dal margine posteriore del setto fra le coane nasali e dal velo palatino (nel tratto rinofaringeo), dalla faccia dorsale degli archi glossopalatini e dal dorso della radice della lingua (nel tratto orofaringeo), e dalla parete posteriore della laringe (nel tratto larinofaringeo). Internamente, nella parte superiore della cavità si trova una volta, nella quale è contenuta la tonsilla faringea; nella parte anteriore, a livello dell'orofaringe, vi è un'apertura ovale sormontata dall'epiglottide, che, piegandosi può occluderla, impedendo il passaggio degli alimenti nella trachea. Esternamente la faringe è rivestita di un sottile tessuto connettivo fibrillare lasso.