Eiaculazione precoce
Di Dr. Militello (del 24/10/2013 @ 23:00:47, in Lettera E, visto n. 986 volte)
L'eiaculazione precoce (in latino ejaculatio praecox) può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione.╚ considerata la disfunzione sessuale maschile più diffusa, in quanto affligge il 25%-40% degli uomini. Viene distinta in primaria o secondaria rispettivamente se è manifestata fin dall'inizio dell'attività sessuale del soggetto o se è intervenuta in un secondo momento, dopo un periodo di attività sessuale soddisfacente. Si parla inoltre di disturbo generalizzato o situazionale a seconda che sia sempre presente nell'attività sessuale dell'uomo o soltanto per determinate situazioni, attività o partner.