Paraffina lìquida.
Di riccardo (del 26/11/2013 @ 16:16:30, in Lettera P, visto n. 1047 volte)
Farmaco liquido trasparente, incolore, inodore, oleoso, insolubile in acqua che agisce come lubrificante delle feci rendendole di consistenza molle. Deve essere usato con cautela nei pazienti anziani e nei bambini. È preferibile l'assunzione a stomaco vuoto, perché si ha un'efficacia più spiccata e lo svuotamento gastrico avviene più lentamente. Per migliorarne il sapore si può miscelare a spremute di frutta o a bicarbonato. Se usato per lungo tempo può determinare difficoltà di assorbimento vitaminico e diminuzione del tono dello sfintere anale.