Parto podalico
Di dr.ssa Anna Carderi (del 04/12/2013 @ 11:23:48, in Lettera P, visto n. 630 volte)
Quando il bimbo non è in posizione cefalica, viene definito genericamente ‘ podalico ’ e a seconda della parte del corpo che mostrano all’ingresso del bacino materno, si distinguono diverse ‘varietà’. Quando la presentazione podalica è completa, il bimbo è rannicchiato, con le gambe flesse, e all'ingresso del bacino ci sono il sederino e i piedini. Esistono poi vari tipi di presentazione podalica incompleta: -natiche: il piccolo tiene le gambine allungate davanti al corpo con i piedini davanti alla faccia e si presenta solo con il culetto; -ginocchia e piedi: si mostra con le ginocchia o con i piedi; -miste: all’ingresso pelvico si vedono un piede e un ginocchio, una natica e un piede e così via.