Kussmaul respiro di
Di riccardo (del 02/06/2014 @ 19:24:56, in Lettera K, visto n. 951 volte)
Respiro di carattere patologico che presenta da inspirazione profonda e rumorosa, breve apnea inspiratoria, espirazione gemente e una pausa espiratoria prolungata. Costituisce un meccanismo di compenso rispetto all acidosi riscontrata nel coma diabetico o uremico. I valori trovano una spiegazione nell'aumento della ventilazione che porta ad un maggiore scambio (e quindi allontanamento) dell'anidride carbonica a livello alveolare. L'eccesso di basi è marcatamente negativo. Il paziente avverte quindi il bisogno di respirare profondamente e percepisce una "fame d'aria" che, con l'attivazione dei centri di controllo della respirazione, lo spinge anche involontariamente e respirare con maggiore profondità.