Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di riccardo (del 13/01/2014 @ 16:53:55, in Lettera R, visto n. 582 volte)
Rottura di un organo oppure di un vaso.
 
Di riccardo (del 13/01/2014 @ 16:55:00, in Lettera R, visto n. 631 volte)
Espressione latina utilizzatain medicina per indicare il ritorno alla normalità strutturale e funzionale di organi colpiti da fenomeni patologici.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 10/02/2011 @ 15:16:02, in Lettera R, visto n. 870 volte)
Insieme di neuroni che si trovano in una rete di sostanza bianca e sostanza grigia nel rombencefalo e nel mesencefalo. Queste cellule nervose fanno parte delle vie nervose ascendenti e discendenti. La sostanza reticolare nel rombencefalo influenza l'attività della corteccia cerebrale e del diencefalo, quella nel mesencefalo è implicata nel mantenimento della postura e nei movimenti muscolari.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 10/02/2011 @ 15:20:21, in Lettera R, visto n. 884 volte)
Tessuto connettivo composto in gran parte da fibre reticolari, le quali formano un intreccio molto fitto nel quale si trovano cellule reticolari. Le fibre reticolari sono a loro volta costituite da numerose fibrille. Le cellule reticolari hanno capacità fagocitarie, e costituiscono una componente essenziale del sistema reticoloendoteliale. Il tessuto reticolare rappresenta la struttura di sostegno degli organi linfoidi (linfonodi, timo, tonsille, milza) e del midollo emopoietico.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 10/02/2011 @ 15:27:47, in Lettera R, visto n. 1253 volte)
Insieme delle vescicole originate nel reticolo endoplasmatico delle fibre muscoli striate. Il reticolo sarcoplasmatico è essenziale per la contrazione muscolare, ed in particolare per il suo inizio, infatti al passaggio dell'impulso il reticolo modifica la sua permeabilità verso alcuni ioni.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 10/02/2011 @ 15:24:52, in Lettera R, visto n. 1003 volte)
O reticolocita, è il precursore del globulo rosso. I reticolociti si ritrovano sia nel midollo che nel sangue periferico, e rappresentano lo 0,5-2% dei globuli rossi totali. Il conteggio dei reticolociti nel sangue periferico fornisce un indicazione della funzionalità del midollo osseo.
 
Di riccardo (del 13/01/2014 @ 17:01:53, in Lettera R, visto n. 720 volte)
Vecchia denominazione, ma ancora utilizzata, attribuita a un insieme di cellule del sistema immunitario, che corrisponde ai monociti-macrofagi.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< dicembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie pił cliccate