Nuovo test genetico per il cancro della prostata

Predice chi è più a rischio di recidiva

Tumore alla prostata_10131.jpg

Un nuovo test genetico permetterà ai medici di capire quali pazienti colpiti da cancro alla prostata e guariti sono maggiormente a rischio di recidiva. Lo hanno messo a punto i ricercatori del Princess Margaret Cancer Centre di Toronto e dell'Ontario Institute for Cancer Research, che ne hanno pubblicato i dettagli sulla rivista Lancet Oncology.
Il test si basa sull'analisi del tessuto bioptico prelevato prima del trattamento. Consente di individuare le caratteristiche anomalie genetiche del tumore prostatico e il contenuto di ossigeno della neoplasia, elemento collegato alla diffusione del cancro.
Stando a quanto affermano i ricercatori canadesi, le informazioni ottenute sono utili per predire un'eventuale recidiva con quasi l'80 per cento di precisione. Per giungere al risultato sono necessari circa 3 giorni.
Il test genetico realizzato dagli scienziati canadesi può essere quindi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cancro, tumore, prostata, test, proteina,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95072 volte