I batteri morti che combattono il cancro del colon

Scienziati giapponesi ne dimostrano l'efficacia

Colon_13690.jpg

Anche se non più in vita, alcuni batteri che si trovano nella terra possono aiutare i ricercatori a trovare una cura per il cancro del colon. Lo hanno dimostrato alcuni scienziati dell'Università tecnologica Nanyang di Singapore, che hanno pubblicato un lavoro sull'argomento sulla rivista Scientific Reports.
I batteri appartengono alla specie Clostridium sporogenes e sembrano efficaci nell'eliminare le cellule tumorali del cancro colorettale, perlomeno nei modelli tridimensionali testati in laboratorio.
I batteri di questa famiglia sono estremamente tossici, tanto che possono esercitare la loro tossicità anche una volta morti e senza proliferare. Si adattano bene agli ambienti scarsamente ossigenati, come è ad esempio la massa tumorale, al contrario di quanto accade con i farmaci oggi utilizzati per questo tipo di neoplasia, che hanno difficoltà ad agire in carenza di ossigeno.
I ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | colon, tumore, batteri,




Del 12/11/2015 11:25:32

Notizie correlate