Attacchi di panico, cosa fare

10 consigli dello psicoterapeuta da mettere in pratica subito

Varie_14087.jpg

La paura arriva all’improvviso, quando il panico entra nella nostra vita non siamo mai pronti. È normale che sia così. Entra nelle nostre giornate stravolgendole e cambiandole per sempre, o così crediamo, perché, in realtà, con l’aiuto di un esperto si può guarire in pochi mesi.
La forza di cui abbiamo bisogno è dentro di noi.

«Di solito, gli attacchi di panico iniziano con qualche sintomo fisico», spiega lo psicoterapeuta Giovanni Porta. «Il cuore si mette a battere forte, si ha la sensazione di non riuscire a respirare a sufficienza, di stare per soffocare; ci si sente strani, quasi non se stessi, gli arti possono essere intorpiditi e si può sentire dolore al petto. Più i sintomi fisici si intensificano più l’angoscia e la paura crescono, diventando autentico terrore: si teme di morire, di impazzire o di non tornare mai più alla normalità. Sono ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | panico, attacchi, guarire,




Del 16/02/2017 09:28:13

Notizie correlate