Vaccino per l'Hpv, i rischi di un'efficacia sovrastimata

Molte ragazze fraintendono il reale obiettivo della profilassi

Tumore utero_3811.jpg

Una discreta percentuale di ragazze crede che il vaccino contro l'Hpv rappresenti uno scudo per le malattie sessualmente trasmissibili. È l'allarme lanciato dai medici del Cincinnati Children's Hospital Medical Center, che hanno interpellato sull'argomento più di 300 ragazze fra i 13 e i 21 anni.
Stando ai risultati pubblicati su Archives of Pediatric & Adolescent Medicine, se la maggior parte delle adolescenti si è dichiarata consapevole della necessità di continuare a fare sesso sicuro anche dopo il vaccino, una percentuale pari al 23,6 ha confessato di sentirsi al sicuro proprio per essersi sottoposta alla profilassi.
La conseguenza è il rischio che queste ragazze facciano sesso non protetto, aumentando notevolmente il pericolo di una diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili, fra cui naturalmente l'Aids. Secondo i ricercatori, quindi, “i medici devono discutere della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccino, tumori, hpv,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95082 volte