Gli antidepressivi proteggono dal coronavirus

Studio italiano evidenzia l’effetto protettivo dei farmaci

Varie_4552.jpg

Gli antidepressivi svolgerebbero un ruolo protettivo nei confronti di Sars-CoV-2. Lo rivela uno studio dell’Azienda ospedaliero-universitaria Careggi di Firenze pubblicato su Panminerva Medica.
Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (Ssri) e gli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina (Snri) sembrano in grado di ridurre i
livelli sierici di interleuchina-6 (Il-6).
«L'Il-6, attivata in modo abnorme da Covid-19, è la molecola principalmente coinvolta nella tempesta infiammatoria responsabile della maggior parte dei danni causati dal coronavirus all'organismo e, in particolare, all'apparato respiratorio», ricorda Leonardo Fei psichiatra, direttore della Psiconcologia del Careggi e primo autore del lavoro. «Abbiamo osservato che alcuni pazienti colpiti dal virus, anche se debilitati da gravi patologie pregresse e quindi particolarmente a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | antidepressivi, Covid, coronavirus,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95106 volte