Disturbi mentali e mortalità da Covid-19

Mortalità più alta nei pazienti con disturbi mentali

Ansia_5407.jpg

Disturbi mentali preesistenti – in particolare disturbi psicotici, disturbi dell'umore, disturbi da uso di sostanze, disabilità intellettuali e disturbi dello sviluppo – possono costituire un fattore di rischio per un decorso più grave di Covid-19.
A confermare questa associazione è un team internazionale coordinato dalla dottoressa Benedetta Vai e dal dottor Mario Gennaro Mazza, ricercatori dell’Unità di ricerca in Psichiatria e Psicobiologia clinica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, diretta dal professor Francesco Benedetti, professore associato presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, con Livia J. De Picker, psichiatra dell’University Psychiatric Hospital Campus Duffel del Belgio.
I ricercatori, in una meta-analisi pubblicata su The Lancet Psychiatry hanno analizzato il rischio di mortalità da Covid-19, i tassi di ospedalizzazione e di ricovero in terapia intensiva nei pazienti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ansia, depressione, Covid,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95126 volte