Una capsula diagnostica il cancro allo stomaco

Per diagnosticare il tumore dello stomaco da oggi può essere utilizzata una capsula che va ingerita come una normale pasticca.
Questa è lunga circa 14 millimetri , diametro 5, e rivestita all’esterno di uno strato gelatinoso che ne consentirebbe una facile ingestione. All’interno, invece, presenta una strisciolina di carta assorbente avvolta da un contenitore di plastica rosa, cui è attaccato un filo di nylon.
La capsula viene ingerita e il filo viene trattenuto in modo da poterla estrarre dallo stomaco successivamente. Deve essere lasciata nello stomaco, a digiuno, per poco più di un’ora e, mentre lo stomaco cerca di digerirla, i succhi gastrici penetrano all’interno della capsula, con essi anche le cellule dello stomaco, quelle sane e quelle tumorali. Le cellule raccolte vengono in seguito analizzate.
L’efficacia di questa nuova tecnica, piuttosto innovativa, è stata ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118511 volte