Tumore dell’endometrio, l’utero si può salvare

Ieri il carcinoma del corpo dell’utero si diagnosticava effettuando un raschiamento alla cieca. Ciò non permetteva di distinguere fra loro lesioni di diversa tipologia e di individuarne gli stadi precoci. In mancanza di informazioni precise l’unica soluzione possibile era l’isterectomia, cioè l’asportazione dell’utero che, alle donne più giovani, precludeva future gravidanze. Oggi lo stesso problema si può affrontare in maniera conservativa asportando le lesioni “sotto visione”, cioè per via isteroscopica, in fase molto precoce.
Questi i risultati positivi di una ricerca appena conclusasi presso l’IRCCS materno-infantile Burlo Garofolo di Trieste, che porta la firma dell’equipe medica del servizio di Isteroscopia diagnostico-operativa del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia diretto da Secondo Guaschino. Lo studio è durato cinque anni, e ha coinvolto 21 giovani pazienti in età ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 95084 volte