Sezioni medicina


Sindrome di Otello, quando l'amore diventa ossessione

La gelosia patologica è determinata da reazioni neurochimiche

A volte l'amore diventa ossessione a causa di una serie di reazioni neurochimiche. Lo afferma il neurologo Piero Barbanti dell'IRCCS San Raffaele Pisana di Roma, che spiega: «Nelle fasi iniziali dell'amore romantico (innamoramento) si verifica una tempesta di sostanze chimiche (in parte simile a quanto accade nell'assunzione di cocaina) liberate dall'ipotalamo che rende conto anche dello “stare male per amore”: la dopamina si impenna, giustificando l'euforia, la serotonina si riduce, spiegando la frequente ossessività, il fattore di crescita nervosa (Nerve Grow Factor) aumenta, incrementando il romanticismo, così come l'ossitocina e la vasopressina che spiegano la possessività dell'innamorato».

Le aree razionali del cervello vengono in sostanza messe fuori uso dall'iperattivazione delle aree legate alle emozioni. Ciò comporta inevitabilmente ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | gelosia, Otello, sindrome,

Avvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 52433 volte