• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 222

    Risultati da 1 a 10 DI 222

    13/06/2001 
    Allergie alimentari da contatto
    Chi è allergico a determinate sostanze non solo deve stare attento a evitare di mangiare i cibi incriminati ma deve pure evitare di toccarli. A sostenerlo sono alcuni ricercatori americani che hanno osservato su delle piccole cavie una relazione fra la comparsa di un'allergia alimentare e l'esposizione per contatto cutaneo o respiratorio ad allergeni. Tutto questo perché sono stati rilevati molteplici episodi di allergia alimentare, dove non vi era stata una precedente ingestione di cibo. I ... (Continua)
    05/02/2002 
    Le allergie
    Innanzitutto il significato della parola: allergia significa "reazione alterata", da intendere come risposta inappropriata e dannosa dei meccanismi di difesa dell'organismo a sostanze assolutamente inoffensive e normalmente presenti nell'ambiente.
    "Vedere" un'allergia non è difficile, purtroppo per coloro che ne rimangono vittime: grande è la varietà dei sintomi, dagli starnuti alla lacrimazione, dal gonfiore delle labbra alla crisi asmatica, per uno stesso tipo di reazione immunitaria. ... (Continua)
    06/11/2003 

    Rischiosi mercurio e metalli pesanti usati in odontoiatria
    Mercurio e metalli pesanti. Perché un rischio il loro uso in Odontoiatria. Da tutto il mondo, ad Abano Terme, rispondendo all’invito dell'AIOB per discutere di un problema sempre più importante e cioè il mercurio e i metalli pesanti in Odontoiatria.

    Perché è allarme mercurio quando il dentista pratica un’otturazione in amalgama?
    La domanda è per il dottor Raimondo Pische, presidente dell’Accademia Internazionale di Odontoiatria Biologica.
    L’allarme può derivare ... (Continua)

    11/02/2004 

    Febbre da bambini protegge da asma e allergie da grandi
    Un nuovo studio ha provato che i bambini il cui sistema immunitario ha dovuto combattere, con la febbre, delle infezioni, hanno meno probabilità di sviluppare da grandi delle allergie. Lo studio potrebbe fornire una conferma alla cosiddetta “ipotesi dell'igiene” secondo la quale un sistema immunitario sano è un sistema immunitario mantenuto in funzione, quindi allenato, perciò sarebbe, a lungo termine, dannoso far vivere i bambini in ambienti eccessivamente asettici. Questa la conclusione di ... (Continua)

    26/02/2004 
    L’olio di fegato di merluzzo benefico contro l’asma
    Quando si pensa all’olio di fegato di merluzzo si pensa ad un rimedio della nonna che molto mal volentieri veniva ingurgitato nei tempi andati da bambini giudicati un po’ troppo gracili dalle mamme. Ebbene pare proprio che bisognerà invece rivalutarne le proprietà, in quanto la ricerca scopre sempre nuovi benefici legati proprio al detestato olio.
    L’olio di fegato di merluzzo è un olio grasso che si estrae dal fegato fresco di alcune specie di Gadus, e altre specie affini che si trovano ... (Continua)
    26/05/2004 

    Iperattività infantile colpa di coloranti e conservanti
    L’iperattività infantile è parte della sindrome da iperattività/deficit di attenzione (ADHD), da non confondere con la normale vivacità, che consiste in un disordine dello sviluppo neuro psichico del bambino e dell’adolescente, caratterizzato da iperattività, impulsività, incapacità a concentrarsi che si manifesta generalmente prima dei 7 anni d’età.
    L'iperattività in Italia, non viene affrontata attraverso l'uso massiccio di psicofarmaci ma ci sono paesi, guarda caso tra quelli ... (Continua)

    22/11/2004 

    Arriva il gatto transgenico dal pelo anallergico
    Per chi soffre di allergie al pelo dei gatti ma non vuole rinunciare a tenere l'animale domestico in casa, arriva una soluzione che non piacerà per niente ad animalisti e attivisti anti-ogm: il gatto transgenico ipoallergenico.
    Una società di biotecnologia americana, la Allerca, ha promesso di rendere possibile a chi è allergico al gatto di poterne accarezzare uno molto speciale entro il 2007, evitando di seguire terapie a volte fastidiose e spesso costose contro le allergie ai peli ... (Continua)

    14/01/2005 
    Attenzione all'asma nelle donne incinte
    I medici dovrebbero fare più attenzione all'asma nelle donne incinte, secondo le nuove raccomandazioni pubblicate nell'ambito del programma nazionale americano di educazione e prevenzione della malattia respiratoria.
    Il programma informa circa i rischi che l'asma può comportare sia per le madri che per il feto.
    Secondo William Busse, professore di medicina dell'università della scuola medica del Wisconsin e presidente del gruppo di esperti incaricato di stilare le ... (Continua)
    01/04/2005 

    Una nuova terapia contro le allergie ai gatti
    Una nuova molecola in grado di prevenire le reazioni allergiche causate da peli o saliva di gatto è stata messa a punto dai ricercatori dell'Università di Los Angeles, che hanno testato la nuova molecola sia su colture cellulari umane sia sui topi di laboratorio.

    Il nuovo farmaco, in forma iniettabile, è una molecola costituita da una parte allergenica, di natura felina, e da una parte umana, anticorpale, che agisce bloccando la produzione di istamina, la molecola responsabile dei ... (Continua)

    19/04/2005 

    Il rischio da Inquinamento Domestico
    Anche in casa il problema delle fonti inquinanti è tutt'altro che risolto e diventa sempre più importante conoscere il tipo di problema per poter prevenire danni anche importanti alla nostra salute, visto che è proprio qui che trascorriamo una quota importante della nostra vita. Con un po' di informazione e qualche accorgimento si può contenere il rischio a livelli accettabili. Per esempio può essere utile utilizzare un depuratore d'aria.

    Monossido di Carbonio
    E' ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale