• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 221

    Risultati da 11 a 20 DI 221

    06/10/2005 

    Nuove cure per il mal di testa
    La cefalea, si distingue in due forme primaria - emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo - e secondaria - conseguente ad altri fattori come ad esempio traumi, sinusiti e altre patologie varie . L'emicrania che si manifesta con un dolore localizzato in una metà del capo è il tipo più frequente di cefalea primaria, riguarda circa 9 milioni di italiani ed è 4- 5 volte più frequente nelle donne rispetto agli uomini. “In Italia”, dice il professor Giorgio Zanchin, presidente ... (Continua)

    12/10/2005 
    Il trattamento dell'asma in pediatria
    L'asma nei bimbi è una malattia diversa dall'asma nell'adulto, in quanto i bambini hanno una maggiore suscettibilità ai fattori scatenanti di tipo virale e allergico che possono richiedere differenti approcci terapeutici rispetto agli adulti affetti da asma. È arrivato il momento di riconoscere queste differenze anche a livello di linee guida in modo da incorporarle nelle pratiche terapeutiche e permettere ai nostri bambini di trarne beneficio.
    Le linee guida contemplano una maggiore ... (Continua)
    03/04/2006 
    Il dizionario dell’allergia
    Acari della polvere. Una comune causa di allergia.

    Aeroallergeni (o allergeni aerei). Allergeni trasportati dal vento e introdotti attraverso l’apparato respiratorio (inalati).

    Allergene. Qualunque sostanza o antigene che causa ipersensibilità o una reazione allergica. Tra gli allergeni più comuni ci sono pollini, erba, acari della polvere, forfora degli animali domestici, piume, latte di vacca, uova e arachidi.

    Allergenico. Predisposizione di una sostanza a ... (Continua)
    07/03/2007 
    Occhi in primavera
    La natura si risveglia e così anche i fastidiosi sintomi che accompagnano le allergie respiratorie causate soprattutto da pollini, ma anche da allergeni senza stagione quali muffe, polvere domestica e peli animali.
    Le forme allergiche più frequenti, sono spesso stagionali, caratterizzate da infiammazione della congiuntiva con conseguente arrossamento ed è possibile suddividerle in:
    • Congiuntivite allergica: la più frequente, spesso associata a rinite, caratterizzata da forte ... (Continua)
    08/03/2007 

    Le intolleranze alimentari
    Gli effetti “farmacologici” del cibo sull’organismo sono un argomento quanto mai antico. E’ invece storia dei nostri giorni l’aumento dei casi di intolleranze alimentari documentato dal numero di persone che si rivolgono a dietologi e specialisti lamentando quadri clinici differenti riconducibili, spesso, all’assunzione di determinate sostanze alimentari.
    La medicina ufficiale, da sempre attenta alle allergie alimentari, ha orientato il proprio interesse anche alle intolleranze cercando di ... (Continua)

    08/05/2007 

    Intolleranze alimentari e test diagnostico
    Le intolleranze alimentari possono essere causate da diversi fattori, quali ad esempio l’alterazione dei cibi nei processi industriali, l’uso eccessivo di medicinali, alcool, la presenza di stress emotivi e fisici, particolari fattori ambientali, l’abitudine ad una dieta non equilibrata. Possono insorgere nel momento in cui si inserisce nella dieta un alimento nuovo o quando lo si assume troppo frequentemente. Esse quindi, sono molto più comuni di quanto si pensa e si sviluppano nel ... (Continua)

    04/06/2007 

    Rinite allergica sottodiagnosticata
    Naso che cola ed occhi rossi per tutto l’anno, soprattutto per il ragazzi ed i bambini. Aumentano in modo continuo e consistente le percentuali di giovani colpiti da rinite allergica. Diminuiscono le loro difese contro il mix micidiale di pollini senza più stagioni ed inquinamento urbano. Lo dice oggi uno studio curato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino e dall’Università di Genova, recentemente pubblicato sulla rivista scientifica internazionale “Pediatrics”.
    “Lo studio – ... (Continua)

    24/01/2008 
    Nuovi approcci per risolvere le allergie alimentari
    Fino ad oggi la strategie per salvaguardare un paziente dai problemi di salute causati dall'ingestione di cibi a cui era allergico era quello di evitare del tutto il contatto con quell'alimento. Una nuova rivoluzionaria terapia, con cui la Clinica pediatrica dell'università di Trieste-Irccs Burlo Garofolo riesce a guarire oltre un terzo dei bimbi superallergici agli alimenti, e in particolare i piccoli ipersensibili alle proteine del latte e dell'uovo, è quella di somministrare ai piccoli ... (Continua)
    05/02/2008 

    Piercing e infezioni
    Dalla Francia, dove non esistono norme precise in materia di piercing, dopo una revisione di tutti gli studi internazionali sull'argomento, giunge una valutazione completa dei rischi legati a questo ornamento. In Italia esistono dal 1998 direttive su piercing e tatuaggi, che prevedono, per esempio, corsi di formazione del personale e caratteristiche igieniche dei laboratori.
    Nel 10-30% dei piercing vengono riportate infezioni e sanguinamenti. Gonfiore, arrossamenti, dolore e pus ... (Continua)

    17/03/2008 

    Orticaria e allergie di stagione
    Con un’impressionante ritmo di crescita dei casi, annualmente dal 10 al 15% in più nella sola Lombardia, le forme allergiche catalizzano sempre di più l’attenzione di medici e pazienti, soprattutto con l’approssimarsi della primavera quando chi soffre di allergia si prepara al “peggio”.
    I sintomi più comuni, come è ben noto, sono a carico dell’apparato respiratorio, soprattutto nelle ormai diffusissime “pollinosi”, le allergie ai pollini che colpiscono il 10% circa della popolazione ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale