• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 221

    Risultati da 111 a 120 DI 221

    16/12/2013 16:54:00 Quando starnuti e lacrime sono dovuti all'albero addobbato

    Allergici all'albero di Natale
    Starnuti, occhi rossi e difficoltà a respirare. A volte non sono il sintomo di un raffreddore, ma di un'allergia. E se si è in periodo pre-natalizio come ora, potrebbe essere proprio colpa dell'albero di Natale.
    Ad avvertirci è una ricerca della Upstate Medical University pubblicata su Annals of Allergy, Asthma and Immunology. I ricercatori sono partiti da un dato preciso, l'aumento dei sintomi allergici durante le feste natalizie. Hanno esaminato degli abeti di Natale in tutte le loro ... (Continua)

    22/01/2014 10:30:00 Terapia efficace in oltre il 70% dei casi

    Neurostimolazione sottocutanea per il mal di testa cronico
    Uno studio presentato nel corso di un convegno sulle cefalee ha mostrato l'efficacia della neurostimolazione sottocutanea in caso di mal di testa cronico.
    Oltre 7 pazienti su 10 hanno avuto benefici, con riduzione dell'assunzione di analgesici e miglioramento complessivo della qualità della vita. Questi i risultati cui è arrivata una ricerca condotta dal dottor Paul Verrils, presentata a dicembre a Las Vegas al meeting annuale della North American Neuromodulation Society e di prossima ... (Continua)

    30/01/2014 17:11:10 I bambini eliminano l'intolleranza con più facilità dopo i due anni

    L'allergia all'uovo si supera mangiandolo cotto
    Fra i bambini allergici all'uovo, quelli che riescono a tollerare l'alimento una volta cotto mostrano di essere più propensi a superare la propria allergia dopo il compimento dei primi due anni di vita. Lo dimostra uno studio pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology da un team del Royal Children's Hospital di Parkville, in Australia.
    I ricercatori, guidati dalla dott.ssa Katrina Allen, hanno realizzato alcuni test cutanei, gli skin-prick test, su oltre 5mila bambini di un ... (Continua)

    14/02/2014 14:22:15 Sintomi, cause, diagnosi
    L'angioedema ereditario
    L’Angioedema Ereditario (Hereditary Angioedema, HAE) è una malattia genetica rara dei vasi
    sanguigni (1) che, in particolari condizioni, si dilatano e lasciano passare liquidi nei tessuti circostanti, con conseguente comparsa di gonfiori (edemi) spontanei e ricorrenti non pruriginosi della cute, delle mucose e degli organi interni.
    L’Angioedema Ereditario colpisce nel mondo un individuo ogni 10.000-50.000 persone, ma i casi non diagnosticati sarebbero molti di più. I due sessi si ammalano ... (Continua)
    14/02/2014 17:15:34 Impennata di accessi per le patologie respiratorie

    Boom di allergie dopo il maltempo
    Benefica in primavera perché "lava" i pollini dispersi nell'aria, alleata contro l'inquinamento veicolare nelle grandi città, in autunno e in inverno la pioggia può invece diventare nemica di chi soffre di allergie.
    La relazione tra rovesci, alluvioni, inondazioni e reazioni allergiche è confermata da numerosi dati e studi a livello internazionale. Nello stesso Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dopo i violenti nubifragi che hanno colpito l'Italia e in particolare la capitale e ... (Continua)

    20/02/2014 09:55:52 Condizione eccezionale dovuta a gastroenterite eosinofila

    Il bimbo che mangia solo caramelle
    Fra qualche tempo, probabilmente, Finley Ranson non ne potrà più di mangiare caramelle. Tuttavia, al momento è l'unica opzione alimentare disponibile per questo bimbo di appena 3 anni che vive in un paesino dell'Essex, in Gran Bretagna.
    Qualsiasi altro cibo è come veleno per il suo organismo alle prese con una pesante forma allergica che gli consente di mangiare solo caramelle alla menta. Alla base di tutto c'è una malattia ben precisa, la gastroenterite eosinofila, una condizione molto rara ... (Continua)

    14/03/2014 12:29:17 Riduzione considerevole dei sintomi allergici

    Un filtro al naso per battere l'allergia
    Invece dell'anello andremo in giro con un filtro al naso. Lo propongono alcuni ricercatori danesi che ne hanno studiato l'efficacia in caso di allergia. Gli scienziati della Aarhus University hanno pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology uno studio su un nuovo prodotto denominato Rhinix che potrebbe rappresentare una vera manna dal cielo per le sempre più numerose persone allerghiche.
    Il nuovo dispositivo ha la grandezza di una lente a contatto e si basa su un'idea molto ... (Continua)

    02/04/2014 17:11:26 Il lungo addio alla carta

    Ecco il fascicolo sanitario elettronico
    La sanità italiana è alla vigilia di una grande rivoluzione. La parola d’ordine è digitalizzazione, un taglio netto con il passato che porterà all’abbandono di qualsiasi supporto fisico per tutta la nostra documentazione medica. In questo senso, il fascicolo sanitario elettronico rappresenta un’assoluta priorità, e non a caso è stato uno dei temi trattati durante l’undicesima edizione dell’Health It, il convegno su sanità e information technology organizzato dall’Istituto Internazionale di ... (Continua)

    05/04/2014 10:49:24 I sintomi sono simili a quelli delle altre altre forme di allergia

    C'è anche l'allergia alla cannabis
    Dici primavera e pensi subito a occhi, naso e gola irritati dai pollini di cipressi, betulle, pioppi, castagni, graminacee e chi più ne ha più ne metta. In realtà, c'è un'altra pianta che può causare gli stessi sintomi nonostante il suo nome venga associato a tutt'altra cosa, la cannabis o canapa, che appartiene alla famiglia delle Cannabaceae.
    Uno studio di ricercatori belgi della Facoltà di medicina e di scienze dell'Università di Anversa mette in guardia contro questa inedita forma di ... (Continua)

    24/04/2014 Le scottature in età infantile raddoppiano il rischio di cancro

    I rischi del sole per i bimbi
    Alla larga dalle scottature. Consiglio valido per tutti, riveste una particolare importanza per i più piccoli. Secondo una ricerca della Loyola University Health System, infatti, i bambini che subiscono scottature da esposizione solare eccessiva rischiano il doppio degli altri l'insorgenza in età adulta del melanoma, il cancro della pelle più temibile.
    Secondo i dati dei ricercatori americani, il rischio è legato soprattutto a quelle scottature molto invasive che si caratterizzano per la ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale