• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 2

    Risultati da 1 a 2 DI 2

    02/03/2010 Il Cnr brevetta un osso sintetico che prende corpo in pochi minuti
    Ossa nuove grazie a un'iniezione
    Un ritrovato tecnologico che ha del fantascientifico quello appena brevettato dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr). Si tratta di un materiale composito, utilizzabile come sostituto osseo per il trattamento delle fratture da traumi e delle patologie del sistema scheletrico, dalla perdita di sostanza ossea all’osteoporosi.
    Il brevetto è stato depositato con Finceramica Faenza S.p.a., società nata come spin-off dall’Istituto della scienza e tecnologia dei materiali ceramici del Cnr ... (Continua)
    22/09/2010 10:56:10 Quasi metà degli italiani soffre di una patologia cronica

    Quando la malattia è cronica
    Ai santi, poeti e navigatori bisognerà aggiungere i malati cronici. Oltre il 45 per cento degli italiani, infatti, soffre di una qualche malattia cronica, e circa 8 milioni di essi di una patologia grave, ad esempio diabete, angina pectoris, ictus, tumore, demenza senile ecc.
    A fornire i dati elaborati dall'Istat è la NPS onlus, nel corso della conferenza sull'accesso alle cure nelle malattie croniche. Le patologie più diffuse in tal senso rimangono artrosi e artriti, che colpiscono il 18,3 ... (Continua)

      1

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale